Calcio

A Cittanova finisce senza reti ma il Corigliano avanza in classifica

on

Pareggio dolce per il Corigliano al “Morreale Proto” contro la Cittanovese. Il secondo 0 a 0 stagionale, infatti, permette a Cosenza e compagni di fare un altro piccolo passo nella lotta salvezza.

Grazie anche ai concilianti risultati delle dirette avversarie, i coriglianesi agganciano il Marsala a quota 20, staccando di un segmento il Roccella e portandosi a soli due punti dalla zona franca.

Grazie ai due risultati positivi, giunti nel recupero di mercoledì e oggi, la graduatoria inizia a sorridere agli jonici che possono guardare con nuova fiducia al proseguo del torneo. Sfida valevole la

quarta di ritorno, ventunesima generale del gir. I di serie D, combattuta ed equilibrata. Ennesimo derby tutto calabrese con un tempo e un punto per parte. Per la cronaca, padroni di casa vicino al

gol al 15′: su corner Bruno, ben appostato sul secondo palo, sbaglia il tap-in vincente da ottima posizione. Al 23’, i cittanovesi si rendono minacciosi con una conclusione al volo di Kacorri che

sfiora la traversa. Al 40’, arriva la risposta degli ospiti grazie ad un azione insistita di Talamo e Schena che in area non trovano l’accordo giusto. Prima dell’intervallo, al 45′, sugli sviluppi di un

calcio d’angolo Kaccori incorna di testa ma Strumbo deraglia la traiettoria della palla salvando porta e risultato. Nella ripresa, coriglianesi vicini al vantaggio all’8′ con Catalano che di destro sfiora

l’incrocio dei pali. Al 17’ Catalano si ripete questa volta su calcio di punizione ma il portiere Latella ricaccia palla e minaccia. Al 32′ Catalano ci riprova direttamente da calcio d’angolo ma l’estremo

difensore nega ancora la gioia del gol. Al 38’ si fa viva la Cittanovese beccando il palo con Biondo. Al 43′ mezza girata al volo di Lavilla ma in tuffo Lacagnina evita la beffa finale. Dopo quattro

minuti di recupero, arriva il triplice fischio che si fissa l’incontro sul risultato ad occhiali. Da martedì, Corigliano alla prese con una nuova settimana di lavoro per predisporsi al meglio alla sfida

interna contro il Biancavilla. Altro avversario da metà graduatoria da affrontare col giusto piglio per proseguire la striscia di risultati utili.

Ufficio Stampa e Comunicazione

Asd Corigliano Calabro

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com