Basket

Under 18 Eccellenza: la Planet vince nel recupero contro Brindisi

on

COMUNICATO STAMPA

La Planet si aggiudica il recupero della 7’ giornata del campionato nazionale Under 18 di Eccellenza battendo 85-80 la blasonata Happy Casa Brindisi. MVP della gara ancora il capitano giallorosso Francesco Scala, con 27 punti all’attivo, 13 rimbalzi, due stoppate e 4 recuperate. Partita

bella, ricca di energia e di interessanti giocate da entrambe le parti. I giallorossi della coppia Tunno-Di Martino partono forte ma ma non riescono a mantenere il distacco a doppia cifra conquistato nei primi cinque minuti. I pugliesi riescono sempre a rintuzzare le veementi folate dei

catanzaresi, tenendo il divario mediamente intorno ai cinque punti. Per qualche minuto Brindisi mette anche il naso avanti ma Scala e compagni riescono a domarne l’irruenza e la precisione al tiro dalla distanza. E nel finale i giallorossi ritrovano la concentrazione e la fluidità necessaria

per attaccare in velocità l’area brindisina con un susseguirsi di dai e vai sull’asse Mavric-Scala, mettendo la parola fine al difficile match, tenuto conto della non perfetta condizione atletica di alcuni suoi elementi. Sugli scudi per Brindisi i talentuosi cecchini Guido e Pellecchia, mentre per i

catanzaresi, oltre a quelli citati, meritano un encomio il centrone Tchintcharauli e l’ala Jancic. Bene Shvets ed il lavoro difensivo di Scarpino. Così facendo, questa Planet dei miracoli mantiene la vetta in solitaria ed a punteggio pieno, anzi, allungando sulle dirette inseguitrici.

Indubbiamente, una performance che ad inizio stagione nessuno ipotizzava ma che, via via nello snodarsi del campionato, ha assunto una dimensione tecnica considerevole, tenuto conto del valore delle cinque-sei maggiori inseguitrici, tra le quali filiazioni di prestigiose squadre di

A(Brindisi per l’appunto), A2(Caserta), B(Salerno).

TABELLINI

Campionato Nazionale FIP
Under 18 Eccellenza
Recupero 7a Giornata

Planet Basket Catanzaro-Happy Casa Brindisi 85-80 (24-19, 39-37, 63-59)

CATANZARO: Corapi R., Miljanic 10, Mirnic, Jancic 18, Agosto, Brugnano, Tchintcharauli 21, Scarpino, Shvets 4, Scala 27, Spanò, Mavric 5. Coach: Tunno

BRINDISI: Guido 26, Danese, Castelluccio 6, Pezzolla, Licchetta 2, Pellecchia 18, Gallo 6, Fusco, Epifania 2, Serra 10, Scivales 10. Coach: Consoli

ARBITRI: Cozzoli di Lamezia Terme e Migliaccio di Catanzaro.

Area Comunicazione
Catanzaro Basket Planet

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com