Connect with us

Basket

Serie C Gold Campania: il Lamezia Basketball batte il forte Sala Consilina

Published

on

Indietro1 di 2Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare

E’ stata una partita combattutissima e alla fine vinta con un largo divario dal Basketball Lamezia, contro una delle formazioni più in forma del campionato e con un roster assortitissimo di talenti.

L’avversario di turno ieri al Palasparti era la Pallacanestro Trinità o anche conosciuta come Diesel Tecnica Sala Consilina, una formazione allestita fin da inizio campionato con una miriade di nomi importanti come Gangale,

Garcia e Marciano, e allenata da un grande mister, Paternoster.

Una squadra che sicuramente, visto l’imbastimento, ambisce al più alto traguardo, ma che ieri si è dovuta abbassare alla grinta e al cuore delle fenici, che con una interminabile freddezza hanno avuto sempre in mano la gara.

Ieri i lametini avevano sete di vendetta, e voglia di voler ribaltare il 94–70 che gli era stato inflitto in trasferta a Sala Consilina.

E cosi è stato.

Nota dolente per i lametini era l’assenza del loro vichingo Ferretti, tenuto a riposo da coach Barilla per una distorsione alla caviglia, subita in allenamento per uno scontro fortuito con il compagno Terreni.

1° QUARTO

L’inizio della gara vede subito le fenici gialloblu agguerrite che dopo la tripla iniziale del capitano Monier riescono a portarsi sul 7-0.

Ma gli ospiti non si fanno attendere e riescono ad agguantare il pareggio sul 9-9 con tre triple.

La squadra campana trova cosi più lucidità riuscendo a chiudere il primo quarto in vantaggio per 21-18.

2° QUARTO

Il secondo quarto è un botta e risposta tra le due formazioni che fino agli ultimi minuti alternano fasi di pareggio a piccolo sorpassi, fino a quando nei due minuti finali il Lamezia trova il suo primo exploit,

riuscendo ad allungare il proprio vantaggio di sei lunghezze.

Coach Paternoster è costretto a chiamare un time out fondamentale, che oltre a rompere il ritmo lametino permette ai propri uomini di ritrovare la via del canestro, che era divenuta infruttuosa ormai da parecchie azioni.

Il primo tempo si chiude così sul 43-39 per i gialloblu.

3° QUARTO

Nel terzo quarto il Lamezia entra in campo con una marcia in più, blindando la Diesel Tecnica in difesa, e attaccandola ferocemente in attacco con un Sakellariou in versione Splash Brother,

riuscendo a piegare completamente il risultato a proprio favore, arrivando ad un +16 sugli avversari.

Ma Sala Consilina non ci sta ed aiutata forse da qualche fischio arbitrale di troppo, e dall’entrata in bonus fin dai primi minuti del terzo quarto, riesce ad trovare un clamoroso pareggio.

4° QUARTO

Nel quarto finale però esce fuori il grande cuore dei ragazzi lametini che riescono di nuovo a creare un gap a loro favore, arrivando addirittura sul +19, mettendo una firma sulla propria vittoria.

Nel finale di gara, un bellissimo buzzer beater da metà campo di Gangale, fa da ciliegina sulla torta per una partita veramente bella e carica di emozioni.

Il Lamezia, vendica la sconfitta subita nel girone d’andata, consolida il secondo posto e lancia un forte segnale a tutte le competitor.

Adesso per i lametini gli occhi sono puntati verso la prossima partita di campionato che arriva dopo solo 3 giorni.

L’avversario sarà la New Basket Caserta, in una delle tante partite che dovanno essere recuperate infrasettimanalmente dopo l’imprevisto stop post natalizio per Covid.

Per l’occasione la società cestistica lametina ha annunciato che l’ingresso al Palasparti sarà consentito esclusivamente ai soli tesserati e che la partita verrà trasmessa in diretta on line sul portale di Reggio A Canestro

Indietro1 di 2Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com