Connect with us

Basket

Mastria Catanzaro facile sulla Fortitudo Messina

Published

on

Indietro1 di 2Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare

Pronostico ampiamente rispettato per la Mastria Espresso che vince, senza troppi problemi,

contro una comunque combattiva Fortitudo Messina e riprende immediatamente a macinare punti confermandosi in vetta alla classifica del campionato di C Gold.

Successo ancora più importante per com’è maturato (ottime le prestazioni di tutti gli under che non fanno assolutamente sentire l’assenza dell’infortunato Rotundo)

e per la grande risposta della squadra dopo la pesante, e per certi versi inaspettata, sconfitta maturata nella precedente giornata.

Match equilibrato solo nella prima frazione dove i padroni di casa non riescono ad imporsi sin da subito e, al contrario, devono affidarsi al solito duo Procopio-Fall

(quest’ultimo protagonista anche di una tripla) per non lasciare allontanare i siciliani scesi in campo

con la voglia di mettere in difficoltà la prima della classe e che riescono a condurre, al termine dei primi 10 minuti, con il tabellone che recita 20-21 proprio in favore di Messina.

Nel secondo quarto Coach Di Martino allunga le rotazioni mettendo in campo Agosto, Mavric e Shvets.

Proprio gli under dell’Academy alzano il ritmo difensivo permettendo a Catanzaro di togliere certezze all’attacco della Fortitudo

e di trovare il primo importante allungo della serata.

Il parziale di 15 a 0 con cui la Mastria si porta sul 40-28 a metà periodo è una doccia fredda per i viaggianti

che vengono colpiti ripetutamente dalle giocate di un collettivo che dimostra,

giornata dopo giornata, di poter risultare a tratti incontenibile e capace di mettere con le spalle al muro tutte le difese del campionato.

Il lavoro sotto al ferro di Fall (top scorer di serata con 22 punti) insieme a Sereni (11 pt) e Calabretta (10 pt),

costringe al time-out i siciliani che provano a reagire ma che vengono allontanati nuovamente dalla super tripla con cui Mattia Corapi,

allo scadere, manda le squadre nello spogliatoio (45-31).

Ripresa che si apre con la Fortitudo che torna a farsi sotto sfruttando l’unico momento di smarrimento difensivo di tutta la serata giallorossa

riportandosi così ad appena cinque lunghezze di svantaggio.

Di Martino con la sospensione richiama all’ordine i suoi ragazzi che rispondono subito positivamente tornando ad alzare l’intensità in difesa.

Le palle recuperate e i contropiedi di Marco Mastria danno nuova linfa all’Academy che,

grazie al lavoro di tutti i suoi effettivi, torna a distanziare i siciliani costretti ad inseguire sul 63-47 dopo i primi 30’ di gioco.

L’ultimo quarto è una pura formalità per i padroni di casa che non solo non abbassano il ritmo ma che al contrario continuano a spingere.

Il quintetto tutto under composto da Agosto, Mattia Corapi, Raffaele Corapi,

Brugnano e Shvets fa volare ancora di più la Mastria che esalta il pubblico del PalaPulerà con giocate che onorano il campionato.

La penetrazione di Agosto che porta al passaggio con cui Mattia Corapi trova libero suo fratello Raffaele

che realizza dall’angolo è il perfetto riassunto di una serata da incorniciare per la Mastria Espresso

che dimostra di poter contare su tanti talenti del vivaio pronti a sfruttare le numerose occasioni che gli vengono concesse da Umberto Di Martino.

Il tabellone finale segna un eloquente 92-67 in favore dei calabresi che continuano ad occupare la prima posizione della classifica.

Da sottolineare la statistica finale che vede tutti gli atleti catanzaresi scesi in campo andare a referto

dimostrando come tutti i giocatori a disposizione di Di Martino possono dare il loro contributo e risultare fondamentali per i successi di questo gruppo.

La Mastria tornerà in campo domenica 19 sul parquet della Nuova Pallacanestro Messina con l’obiettivo di chiudere al meglio questo 2021 mantenendo la vetta del torneo.

IL TABELLINO

Indietro1 di 2Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com