Giudice Sportivo

Lega Pro: squalifiche e provvedimenti dopo la 2^giornata

on

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta dell’ 11 Settembre 2014 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

“” 27/50

GARE DEL 10 SETTEMBRE 2014

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’

AMMENDA

€ 1.500,00 ALESSANDRIA CALCIO1912SRL per indebita presenza nel recinto di gioco di due persone non identificate, ma riconducibili alla società, una delle quali in occasione di una decisione arbitrale entrava sul terreno di gioco per protestare.

€ 1.500,00 CALCIO COMO S.R.L. perchè propri sostenitori in due occasioni, durante la gara, intonavano cori gravemente offensivi verso le forze dell’ordine.

ALLENATORE

AMMONIZIONE

TOSCANO DOMENICO (NOVARA CALCIO SPA)

per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

OFFREDI DANIEL (ALBINOLEFFE S.R.L.)

per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

TAUGOURDEAU ANTHONY (ALBINOLEFFE S.R.L.)

per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.

GIORNO FRANCESCO (AURORA PRO PATRIA 1919SRL)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

IOCOLANO SIMONE (BASSANO VIRTUS 55 ST SRL)

per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare. 27/51

MIGLIETTA CROCEFISSO (NOVARA CALCIO SPA)

per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR)

CAFIERO CLAUDIO (S.E.F. TORRES 1903 S.R.L.)

AMMONIZIONE (II INFR)

CANNATARO ALESSANDRO (AURORA PRO PATRIA 1919SRL)

FAVALLI ALESSANDRO (CREMONESE S.P.A.)

RANELLUCCI ALESSANDRO (FERALPISALO S.R.L.)

PERNA FABIO (GIANA ERMINIO S.R.L.)

BALDASSIN LUCA (LUMEZZANE S.P.A.)

DI SANTANTONIO ENZO (MANTOVA FC SRL)

RADREZZA IGOR (MONZA BRIANZA 1912 S.P.A.)

BERGAMELLI DARIO (NOVARA CALCIO SPA)

PESCE SIMONE (NOVARA CALCIO SPA)

ROSSO ANDREA (PAVIA S.R.L.)

POSSENTI MARCELLO (PORDENONE CALCIO S.R.L.)

SIMONCELLI DANIELE (PORDENONE CALCIO S.R.L.)

GIUFFRIDA GIOVANNI (S.E.F. TORRES 1903 S.R.L.)

 

 

 

 

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta dell’ 8 Settembre 2014 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

“”

GARE DAL 5 AL 7 SETTEMBRE 2014

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’

AMMENDA

€ 2.000,00 VIGOR LAMEZIA S.R.L. per aver fatto mancare all’arbitro per l’intero tempo di gara la bomboletta spray evanescente; perché propri sostenitori al 35’del secondo tempo intonavano reiterati cori offensivi verso le forze dell’ordine.

€ 1.800,00 PORDENONE CALCIO S.R.L. per comportamento gravemente antisportivo in quanto dal 10’minuto del secondo tempo fino al termine della gara veniva rallentato il servizio dei raccattapalle ed in tre occasioni venivano fatti mancare i palloni di riserva, con ciò rallentando la ripresa del gioco; per mancata fornitura all’arbitro della bomboletta spray evanescente in dotazione.

€ 1.500,00 BENEVENTO CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano in modo reiterato e coordinato cori offensivi verso un calciatore della squadra avversaria.

€ 1.500,00 MANTOVA FC SRL perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze; gli stessi lanciavano sul terreno di gioco una lattina vuota all’indirizzo di un calciatore della squadra ospite, senza colpire; durante la gara due isolati sostenitori si posizionavano a cavallo della rete di recinzione permanendovi per lunghi tratti della gara.

€ 1.500,00 MONZA BRIANZA 1912 S.P.A. perchè propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica, le città di Varese, di Pisa e Genova, nonchè l’etnia piemontese in genere. 24/40

€ 1.500,00 PAGANESE CALCIO 1926 SRL perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere un petardo, senza conseguenze; per aver causato breve ritardo sull’orario d’inizio della gara.

€ 1.500,00 SALERNITANA 1919 S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso indirizzavano verso un assistente arbitrale numerosi sputi, alcuni dei quali lo raggiungevano alle spalle e spruzzi d’acqua che lo raggiungevano in una occasione.

€ 1.000,00 JUVE STABIA S.R.L. perchè propri sostenitori, più volte durante la gara, intonavano cori offensivi verso il Presidente Federale.

€ 1.000,00 S.E.F. TORRES 1903 S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.

€ 1.000,00 SAVOIA 1908 S.R.L. per indebita presenza negli spogliatoi, durante l’intervallo della gara, di persona non autorizzata; perchè un proprio tesserato nell’intervallo della gara danneggiava la porta dello spogliatoio (obbligo risarcimento danni, se richiesto).

€ 500,00 COSENZA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni, uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze.

DIRIGENTI

AMMONIZIONE

CALIFANO GIANNI (MONZA BRIANZA 1912 S.P.A.)

per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

QUINTO MARCELLO (FOGGIA CALCIO S.R.L.)

per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

IDDA RICCARDO (CASERTANA S.R.L.)

per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

DE GIORGI FRANCESCO (MARTINA FRANCA 1947 SRL)

per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo. 24/41

PELAGATTI ALBERTO (PISA 1909 S.S.AR.L.)

per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

MUNGO DOMENICO (PISTOIESE 1921 S.R.L.)

perchè dopo aver segnato una rete esultava con gesti irriverenti sotto la tribuna della tifoseria avversaria provocandone la reazione (r.cc e proc.fed.):

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

JADID ABDERRAZZAK (CREMONESE S.P.A.)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

FANTINI ENRICO (FORLI S.R.L.)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

MARTIN MARCO (FUSSBALLCLUB SUDTIROL SRL)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

DONIDA NICOLO (LECCE SPA)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

TUNDO EDOARDO (MELFI S.R.L.)

per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.

CALVANO SIMONE (PISTOIESE 1921 S.R.L.)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

AMMONIZIONE (II INFR)

BUCOLO ROSARIO ALESSAN (A.C.R. MESSINA S.R.L.)

PAOLI LORENZO (ANCONA 1905 S.R.L.)

SEMENZATO DANIEL (BASSANO VIRTUS 55 ST SRL)

AMBROSINI CESARE (CALCIO COMO S.R.L.)

SBRAGA ANDREA (CARRARESE CALCIO S.R.L.)

CALDERINI ELIO (COSENZA CALCIO S.R.L.)

LOMBARDO MATTIA (CREMONESE S.P.A.)

IEMMELLO PIETRO (FOGGIA CALCIO S.R.L.)

LOIACONO GIUSEPPE (FOGGIA CALCIO S.R.L.)

FINK HANNES (FUSSBALLCLUB SUDTIROL SRL)

ONESCU DANIEL (GROSSETO F.C. S.R.L.)

LUCIANI ALESSIO (GUBBIO 1910 S.R.L.)

WAGNER RENAN GUILHERME (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.)

NOLE MATTEO (LUCCHESELIBERTAS1905 SRL)

BIONDI GIACOMO (LUMEZZANE S.P.A.)

FRABOTTA DANIELE (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)

PERRULLI GIAMPIETRO (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)

 

 

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 9 Settembre 2014 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

“”

GARA DELL’ 8 SETTEMBRE 2014

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

SENSI STEFANO (SAN MARINO CALCIO S.R.L.)

entrambe per condotta scorretta verso un avversario. 25/47

CALCIATORI NON ESPULSI

AMMONIZIONE (II INFR)

LA MANTIA ANDREA (SAN MARINO CALCIO S.R.L.)

AMMONIZIONE (I INFR)

CAPONI ANDREA (CITTA DI PONTEDERA S.R.L.)

SETTEMBRINI ANDREA (CITTA DI PONTEDERA S.R.L.)

VETTORI FEDERICO (CITTA DI PONTEDERA S.R.L.)

FERRERO VITTORIO (SAN MARINO CALCIO S.R.L.)

IL GIUDICE SPORTIVO

F.to Not. Pasquale Marino

“”

Pubblicato in Firenze il 9 Settembre 2014

IL SEGRETARIO IL PRESIDENTE

Avv. Sergio

About Gennaro Rubino

Responsabile Web Cittasport.it.
Di professione Avvocato.
Allenatore i Istruttore Minibasket.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?