Connect with us

Atletica

COVID-19: Si fermano alcuni campionati. Attività sportiva di base ammessa solo in forma individuale

Published

on

E’ arrivato ieri sera il tanto atteso DPCM (CLICCA QUI’ PER LEGGERLO) che, oltre a disciplinare le attività commerciali delle nostre città,

ha attuato una piccola stretta sullo Sport in attesa di capire se potrà esserci un miglioramento o, in caso contrari, una ulteriore stretta come sta avvenendo in diversi paesi dell’Europa ed in Lombrardia.

Tali restrizioni continueranno sino al 13 novembre prossimo, momento in cui si farà un punto sulla situazione contagi per decretare ulteriori restrizioni o un allentamento di quelle disposte.

Nell’attesa, comunque, che arrivino i chiarimenti dal Ministro dello Sport e della varie Federazioni Sportive Nazionali, proviamo ad abbozzare un possibile quadro della situazione nei vari Sport.

SPORT DI CONTATTO.

Si fermano i campionati e le competizioni sportive non considerate di interesse nazionale o regionale dal Coni, con i relativi allenamenti che potranno comunque proseguire in forma individuale.

Stop, quindi, a Scuole Calcio, Centri Minibasket e Volley, nonché a tutte le attività di carattere ludico amatoriale.

Stando così le cose, non dovrebbero subire particolari ripercussioni gli sport individuali quali, ad esempio, Karate, Pattinaggio, Scherma etc.

CALCIO

Continuano, ovviamente, la Serie A, la B, la Lega Pro, La Serie D, ma anche l’Eccellenza, la Promozione e la 1^Categoria. La 2^Categoria nelle regioni in cui costituisce il primo campionato a libera iscrizione. Ferma, di conseguenza, anche la 3^Categoria.

Stop, come detto, anche a Scuole Calcio, non avendo questa interesse di carattere Nazionale e/o Regionale.

BASKET

Oltre alla Serie A, continua anche la Serie B (tirano sospiro di sollievo Mastria Vending Catanzaro e Pall. Viola Reggio Calabria), essendo quest’ultima campionato di carattere nazionale.

La Serie C, a quanto pare, potrebbe essere ugualmente salva essendo massima espressione del Basket regionale.

In Calabria, teoricamente, potrebbe salvarsi la Serie D dal momento che, non essendo in programma la Serie Serie C Silver

(le calabresi Vis Reggio Calabria, Fortitudo Lamezia e Bim Bum Rende sono confluite infatti nella C Gold Campania), questa costituirebbe il massimo campionato regionale esistente.

VOLLEY

Si gioca in Superlega, A2, A3, ma anche Serie B, avendo tale campionato carattere nazionale (ottime notizie per la Raffaele Lamezia) e la Serie C, massima espressione del Volley regionale.

ALTRI SPORT

Come anzidetto, i meno ad essere toccati da tale DPCM sono proprio gli sport individuali quali Arti Marziali, Pattinaggio, Scherma, Tennis ed altri che potranno continuare a svolgere competizioni laddove ci siano atleti di interesse nazionale e regionale.

Pe gli altri, ammessi comunque allenamenti in forma individuale, circostanza che comporterebbe, però, l’utilizzo di strutture diverse da quelle solitamente utilizzate.

 

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Advertisement
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com