Volley

Volleyball Lamezia inarrestabile (3-0 alla Futura)

on

Continua a volare la Yamamay Lamezia, nel campionato di serie C femminile, con il quarto successo consecutivo che la mantiene in testa alla classifica in compagnia del Palmi su cui però vanta un miglior quoziente punti. La formazione di Rino Guzzo si sbarazza anche della temuta Futura Reggio Calabria, che era ad un solo punto di distanza in classifica, a cui rifila un netto 3-0 al termine di una gara sempre in mano alla formazione biancorossa ad eccezione delle prime fasi di ogni set che vedevano le ospiti partire meglio. Le lametine hanno concesso giusto questo alle avversarie che alla fine sono uscite con parziali a 21, 19 e 16 a conferma della superiorità di delle padrone di casa. Guzzo schiera lo starting-player titolare con la diagonale Flores-Oliveira, Torcasio e C. Mercuri centrali, capitan Cirifalco e Buonfiglio di banda con Spaccarotella libero. Dall’altra parte mister Daquino recupera la centrale Ambrosio che va a fare reparto con la Raso, Pratticò e Borghetto di banda con la diagonale Romeo-Paleologo e Busà libero. Entrambe si schierano in P3 con la Futura che mostra subito di volersi giocare la partita con un primo break di 3-0. La Yamamay ordina subito le idee e non tarda a rispondere alle reggine; dalle bande comincia il bombardamento con Buonfiglio e Oliveria che lasciano il segno. Contro-break di 7-1 e Yamamay che prende in pugno il set. Pratticò ed Ambrosio cercano di controbattere, accorciando a -1, ma Oliverira non lascia scampo (9 punti per lei nel set) e si ritorna a +6 (19-13). Qualche doppia della Flores aiuta il tentativo di rimonta delle ospiti fino al -3 (19-16) che però non mette in ansia le biancorosse che vanno a chiudere il set sul 25-21 con una fast della Torcasio. Stesso cliché iniziale nel secondo parziale. Ospiti subito avanti (1-4) grazie a qualche errore di troppo delle attaccanti lametine e Guzzo che ferma tutto con un time-out. Riorganizzate le idee le yamamine non lascia scampo dall’1-4 su passa all’11-6 con una serie di micidiali attacchi ben distribuiti tra Oliveira, Buonfiglio, Mercuri, Torcasio e Cirifalco. Arriva però un momento di confusione; solite doppie ed errori al servizio consentono alle ospiti di rimanere in partita ed addirittura portarsi in parità. Su 11 punti per arrivare al 17-17 ben sei sono errori delle lametine (saranno 23 alla fine). Affiora un po’ di nervosismo ben non fa bene al gioco ed a chi ha maggiore classe. Tempo di darsi una calmata e la Yamamay è di nuovo micidiale; break di 8-1 e set chiuso sul 25-19 con la Torcasio protagonista con fast e muro conclusivo. Non si smentisce anche il terzo set; Futura avanti per 4-1 contro-break lametino di 9-1. La squadra di Daquino, che ad inizio set ha cambiato la palleggiatrice con la Romeo sostituita dalla più esperta Franco, spinta da un paio di primi tempi della Ambrosio e due aces della Borghetto, cerca la rimonta accorcia ma poi viene surclassata da un altro break micidiale di 10-1 delle padrone di casa che in questo set si mostrano più calme e precise (solo due errori regalati alle avversarie) e chiudono il set con un perentorio 25-16 che regala vittoria e tre punti.

Lamezia Terme, 09 novembre 2014

Ufficio Stampa Volleyball Lamezia

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?