Volley

Yamamay Volley Lamezia corsara a Reggio Calabria

on

25-10-2014

ELIO SOZZI RC – YAMAMAY LAMEZIA 0-3 13-25 19-25 19-25

YAMAMAY LAMEZIA: Cirifalco, Ruberto, Buonfiglio 16, De Sando, Flores 1, Da Silva 9, C. Mercuri 6,  Torcasio 14, Perri, Schirripa 9, Spaccarotella (L). Allenatore: Rino Guzzo 2° Francesco Ferraiulo

ELIO SOZZI:  Tortora 11, Falcone 1, Fontana 1, V. Cerri 4, Fonte, Callea, Trovato, Cilione, A. Cerri 6, Romeo (L2), Mafrici 3, Rovelli (l1) 1, Marino.

Allenatore: Laurenda Stefania

Arbitri: Romeo Carmela

 

Brinda al primo successo esterno la Yamamay che si impone al PalaBotteghelle di Reggio Calabria su una motivata Elio Sozzi. La formazione reggina ha cercato di mettere il bastone tra le ruote alle biancorosse ma c’è stato poco da fare, nonostante, le tante opportunità regalate dalle lametine. Vittoria netta e meritata per Flores e compagna che ancora son ben lungi dall’avere un gioco pulito e costante per tutto l’arco della gara. Ad alti picchi di gioco spettacolare si alternano momenti in cui certi meccanismi vanno riviste o oliati a dovere per arrivare ai play-off di maggio nella migliore condizione possibile.

Non c’è motivo di affrettare le cose ma mettere mattoncini su mattoncino, come dice mister Guzzo, giorno dopo giorno per costruire un muro invalicabile.

Guzzo non rischia complicazioni e lascia in panchina il capitano Cirifalco ed in tribuna Lalla Mercuri in attesa di una completa garigione.

In campo va la diagonale Flores-Oliveira, al centro C. mercuri-Torcasio, di banda Buonfiglio e Schirripa, che così fa il suo esordio in maglia biancorossa con una prova convincente dopo il forfait di settimana scorsa, libero Spaccarotella.

Solita partenza sprint delle lametine al fischio dell’arbitro Francesca Romeo (possibile che con tutti i soldi che si pagano di iscrizione e tasse gare si debbano giocare le partite con un solo arbitro?); pochi scambi e siamo già 1-11. Troppa grazia Sant’Antonio e lametine che mollano la presa consentendo alle locali di accorciare le distanze, complici ben sette errori-punto delle lametine. Guzzo chiama time-out ed al rientro in campo altra accelerata e break di 8-1 delle lametine che chiudono 25-13 ristabilendo le giuste distanze.

La squadra di Laurenda nel secondo parziale cerca di cogliere di sorpresa la Yamamay che subisce un break di 3-0. Si tarda ad entrare nel vivo del gioco e Guzzo sul 7-7 chiama un Time-out che sveglia le ragazze. Risultato? Al rientro in campo si ristabiliscono le distanze con la Buonfiglio che trascina le sue ad un altro parziale di 8-1 che rimette a posto le cose dal punto di vista numerico (9-15). Si potrebbe andare a chiudere il set con altro parziale basso ma la Yamamay non si dimostra molto cinica lasciando l’onore delle armi alle avversarie con ben sei errori-punto nel finale che fissano il punteggio sul 19-25.

 

Partita che, sostanzialmente, non cambia cliché nel terzo set. Questa volta però le lametine stabiliscono subito le distanze portandosi sull’ 11-5 con la seconda palleggiatrice, Chiara De Sando, che trova spazio mostrandosi subito all’altezza della situazione. Lametine che allungano, grazie anche a 3 muri consecutivi di una Torcasio invalicabile, fino al 12-21. Anche in questo set le lametine concedono spazio alle avversarie che accorciano onorevolmente fino a quota 19 prima che la Buonfiglio non mette a terra il pallone che fissa il punteggio sul 19-25.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?