Volley

Yamamay Lamezia inarrestabile anche in Coppa

on

Archivia con una netta vittoria la gara di andata dei quarti di finale di Coppa Calabria la Yamamay Lamezia che si impone sulla Metal Carpenteria Crotone per 3-0. Bissato il risultato della prima di campionato con una buona percentuale di possibilità di superamento del turno in vista della gara di ritorno di martedì prossimo al Palakrò. Un risultato che da morale anche per come è venuto visto che in campo non c’erano gli stessi sestetti che hanno giocato in campionato. Il Crotone si presentava con la novità della schiacciatrice Rosalba Ceravolo mentre, la Yamamay, doveva rinunciare alla centrale Serena Torcasio, al suo posto Chiara Ruberto, e schierava titolare Chiara De Sando in regia al posto di Romina Flores. In campo quindi la Yamamay con la diagonale De Sando-Da Silva Oliveira, centrali C. Mercuri e Ruberto, di banda Buonfiglio e Cirifalco con Spaccarotella libero. Dall’altra parte Asteriti mette in campo la diagonale Negroni-Bitonti, De Franco e D. Cosentino centrali, Reale e Malena di banda con Pacecca libero che si alternerà con Cesario. La Yamamay tarda un po’ ad entrare in partita; non trova le misure giuste e quindi le prime battute vedono le ospiti avanti sul 4-8 con ben sei errori punto delle lametine. Guzzo chiede il primo time-out e cerca di spronare subito le sue. Le biancorosse cominciano a difendere tutto e ad accorciare le distanze fino al 9-11, dopo di ché, allungano il passo sotto la spinta della Buonfiglio con un break di 8-0 che ribalta completamente l’andamento del set. Lametine che vanno sul +5 (17-12) e con break e contro break portano a casa il primo parziale sul 25-21. In totale comunque troppi gli errori da una parte (Lamezia 12) e dall’altra (Crotone 8). Nel secondo set Yamamay che mette subito la testa avanti con Crotone che rimane incollata a 1-2 punti ma non da mai l’impressione di poter ribaltare l’andamento del parziale. A metà set c’è il break decisivo di 5-0 (tra attacchi di Cirifalco, uno di Oliveira ed un primo tempo di C. Mercuri) delle biancorosse che allungano e vanno a chiudere sul 25-18. Negroni e De Sando si danno un gran da fare per smarcare le attaccanti e la gara è piacevole ed interessante. Nel terzo set Crotone cerca di forzare i tempi per accorciare le distanze così il primo break è delle ospiti (2-5) ma la reazione delle lametine non si fa attendere con il sorpasso che si concretizza sul 8-7. Gara più equilibrata ed interessante in questo parziale con Crotone che ribalta  (8-10) e subisce (12-10) per poi rimettere la testa avanti (14-12).  Questa volta le pitagoriche sembrano davvero in grado di mettere sotto le padrone di casa. Gli errori però prendono il sopravvento e se ne contano sei consecutivi divisi da una parte e dall’altra. Sul 18-18 si spezza l’equilibrio; Yamamay più concreta ed efficace con un parziale di 6-1 che porta su 24-19. Quando la gara sembra chiusa, un pallonetto, quasi scontato, della De Sando si ferma sul nastro e ci sono brividi finali con un muro della Ceravolo ed una doppia della stessa De Sando che porta a Crotone a quota 22. Un primo tempo della Ruberto però mette la parola fine al match.

YAMAMAY LAMEZIA – CROTONE 3-0 (25-21 25-18 25-22)

YAMAMAY LAMEZIA: De Sando 3, Ruberto 7, Flores, Da Silva 14, M.L. Mercuri 1, Buonfiglio 11, C. Mercuri 8, Torcasio, Perri, Cirifalco 10, Spaccarotella (L). Allenatore: RinoGuzzo 2° Francesco Ferraiulo

METAL CARPENTERIA CROTONE: Cesario (L2), Muscò, Bitonti 10, Pacecca (L), Reale, De Franco 5, Ceravolo 3, Negroni, Sitra, D. Cosentino 3, Malena 11, Scida,  A. Cosentino 1. Allenatore: Piero Asteriti 2° Pioli Romina

Arbitri: Mazza Antonio e Morello Elena

Segnapunti: Elona Rajta

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?