Volley

Volley Soverato battuto da Trentino al tie-break

on

Volley Soverato – Delta Inf. Trentino 2-3

PARZIALI SET: 25/21; 21/25; 25/19; 18/25; 13/15

VOLLEY SOVERATO: Bacciottini, Paris (L), Travaglini 17, Roani 5, Aluigi 9, Bertone ne, Minati 24, Gili, Frigo 11, Burduja ne, Smutna 3. Coach: Chiappafreddo

DELTA TRENTINO: Cardani (L), Marchioron 24, Morolli, Fondriest 9, Paoloni 1, Candi 11, Demichelis 1, Martini 17, Lamprinidou 3, Pucnik ne, Pirv ne, Candio (L), Bezarevic 8. Coach: Gazzotti

ARBITRI: Bertoletti Gianluca – Stancati Walter

 

Durata set: 25’, 28’, 26’, 25’, 19’. Tot 2h03’

 

Muri: Soverato 13; Delta Trentino 9. Battute Soverato: 3 punti, 13 errori. Battute Delta Trentino: 5 punti, 13 errori

 

Sconfitta per il Volley Soverato nella prima giornata di campionato. Le biancorosse del presidente Matozzo hanno perso al “Pala Scoppa” per tre set a due dalla neo promossa Delta Informatica Trentino. E’ stato un incontro altalenante, con le due squadre che hanno dato vita ad un match caratterizzato da errori. Nel Soverato, coach Mauro Chiappafreddo ha schierato la diagonale Smutna-Minati, al centro Travaglini e Frigo, in banda Roani e Aluigi con Sara Paris libero. Dall’altra parte ha risposto Trentino con l’ex Demichelis al palleggio e Marchioron opposto, al centro Candi e la greca Lamprinidou, in banda Martini e Bezarevic con libero Cardani. Avvio di gara equilibrato tra le due squadre con le ospiti che si dimostrano subito decise a fare bene contro le più quotate avversarie. Il punteggio al primo time out tecnico vede le ospiti di coach Gazzotti avanti 11-12. Al rientro, provano Demichelis e compagne ad allungare ma le biancorosse sono sempre lì sul 15-15. Con una schiacciata di Minati le locali allungano sul 19-17 costringendo il coach ospite a chiamare tempo. Al rientro è ancora il Soverato con Travaglini a portarsi sul 20-17, tra il boato del pubblico. Finale di set tirato, ma sono le locali grazie ad un errore al servizio di Trento a portarsi sul 22-19, ma Minati sbaglia anche lei il servizio e ospiti di nuovo a meno due. Strepitoso muro di Frigo e quattro palle set a disposizione delle padrone di casa. Time out ospite per spezzare il ritmo imposto dal Soverato. Al rientro accorcia Trento annullando la prima palla set, ma alla seconda opportunità è Frigo con una bella fast a chiudere il parziale 25/21. Nel secondo set partono bene le ragazze di Chiappafreddo che con Roani allungano sul punteggio di 7-3, giocando anche bene. Sul punteggio di 8-4 per la squadra del presidente Matozzo, coach Gazzotti chiama time out per richiamare la propria squadra e cercare di fermare il ritmo delle biancorosse. Trentino si porta sul meno uno, 9-8 con coach Chiappafreddo costretto a chiamare tempo. Al tempo tecnico di sospensione ancora una volta avanti le ospiti per 11-12. Al rientro, sorpasso Soverato 13-12 e più avanti le due squadre sono nuovamente in parità sul 16-16 con la gara in equilibrio in questa fase. Molti errori in questo frangente di gara da entrambe le parti, ma è Soverato con Minati a condurre 21-20, sbagliando però il seguente servizio. Vantaggio ospite, 21-23 e time out del coach locale. La squadra avversaria chiude 21/25 e riporta il conto set in parità. Ad inizio terzo set, allungo iniziale del Soverato sul 5-1 e time out ospite. Sono più determinate adesso Roani e compagne che allungano ancora sul punteggio di 12-6 al tempo tecnico con le ospiti in difficoltà. Entra Gili per Aluigi nelle locali che sono sul più quattro, 16-12. Non ci sta il Trentino che si rifà sotto, portandosi a meno due, prima che Roani riporta Soverato sul 17-14. Aluigi di nuovo in campo con Minati che con una bella “pipe” mantiene sul più tre le biancorosse. E’ Chiara Aluigi a mettere giù il 20-16, prima del tempo chiamato dallo staff tecnico ospite. Sono Minati e Aluigi a consegnare ben sei palle set. Sfumata la prima, è l’opposto Minati a chiudere il set 25/19. Non ci sta a perdere la squadra avversaria e nel quarto set parte meglio del Soverato, portandosi sul più tre 5-8 con tempo chiamato dalla compagine di casa. Vantaggio di più quattro al tempo tecnico di sospensione che segna 8-12 per le ospiti. Passaggio a vuoto adesso delle biancorosse che in campo adesso hanno Gili per Aluigi. La squadra di Gazzotti, però, è decisa ad allungare il match e si porta sul punteggio di 9-15. Si rifà sotto Soverato che si riporta in scia delle avversarie, con il punteggio che segna 14-19. Nuovamente in campo la schiacciatrice Aluigi, ma il set è compromesso e Trentino se lo aggiudica per 18/25, guadagnandosi il quinto e decisivo set. Equilibrio nella parte iniziale del tie break; le due squadre sono 5-5 nel punteggio e al cambio campo Soverato è avanti 8-7. Fast di Travaglini e Soverato a più due con time out chiamato da coach Gazzotti. Mini break ospite e punteggio ribaltato, 9-10 per Trentino e time out per Chiappafreddo. Avanti 10-12 Trentino che in questo frangente è anche fortunato. Il Soverato non ci sta e si riporta a meno uno, e dopo in parità sul 13-13. E’ di Trentino il primo match point dell’incontro e con l’errore di Minati le ospiti chiudono vincendo 13/15, conquistando una vittoria insperata all’inizio. E’ solo l’inizio di una lunga e difficile stagione. Il Volley Soverato certamente darà grandi soddisfazioni a tutti quanti.

 

Ufficio Stampa Volley Soverato

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?