Volley

Volley Soverato battuto a Vicenza

on

Obiettivo Vicenza   – Volley Sovera 3-1

PARZIALI SET: 20/25; 25/21; 25/16; 25/17

OBIETTIVO VICENZA: Strobbe 10, Cialfi 4, Lanzini (L), Kapturska 3, Cella 13, Baggi 6, Fiori (L), Smirnova 22, Pastorello 11, Ghisellini, Fronza ne. Coach: Delio Rossetto

VOLLEY SOVERATO: Bacciottini, Paris (L), Travaglini 5, Pesut 2, Roani 14, Aluigi 8, Bertone 1, Minati 15, Gili 1, Frigo 12, Burduja, Smutna 1. Coach: Mauro Chiappafreddo

ARBITRI: Chimento Pasquale – Piubelli Massimo

Durata set: 22’, 26’, 25’, 27’. Tot 1h40’

Muri: Vicenza 10, Soverato 8

Non riesce al volley Soverato la terza vittoria consecutiva. Le ragazze di coach Mauro Chiappafreddo cedono al Vicenza in trasferta per tre a uno. Travaglini e compagne, hanno giocato una buona gara soprattutto nei primi due set mentre negli altri due parziali sono venute a mancare in più frangenti di gara. Il Vicenza, dal canto suo, dopo un primo set nel quale ha subito il gioco delle calabresi, ha saputo rialzarsi e reagire conquistando, alla fine, tre punti importanti. Primo set con il Soverato in alcune fasi padrone del campo, con Aluigi e compagne brave e determinate a fare bene. Anche nel secondo parziale parte bene Soverato ma, piano piano, la squadra di Rossetto viene fuori e, dopo aver raggiunto le avversarie, nella parte finale del set, hanno piazzato l’allungo decisivo vincendo il set. Raggiunta la parità, il Vicenza gioca con più cattiveria e commette meno errori con le ospiti che accusano il colpo. Il terzo set viene vinto bene dalle locali che anche nel quarto, grazie ad una buona partenza, si ripetono. E’ una sconfitta per il Soverato che lascia un po’ l’amaro in bocca, perché le biancorosse hanno dimostrato nei primi due parziali di poter far bene. Nel prossimo turno, la squadra del presidente Matozzo, non giocherà in quanto ha già disputato e vinto il match con il Club Italia. Alle ioniche, restano solamente due gare da disputare prima della fine della regular season, dovendo ancora osservare il turno di riposo. Per agganciare la zona play off, serve un mezzo miracolo.

        

Ufficio Stampa Volley Soverato

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?