Volley B

Volley: la Volleynsieme Lamezia si illude. Pozzallo rimonta e vince 3-1

on

HERING POZZALLO – VOLLEYNSIEME RAFFAELE LAMEZIA 3-1 (21-25,25-16, 25-20, 25-23)

POZZALLO: Bocchieri, Ciacera Macaudo, Prefetto 4, Battaglia, Modica, Di Salvo 17, Galfo, Bafumo, Salerno 19, Allibrandi, Utro (L), Muscarà 12, Salonia 8, Fasanaro 12. All.: Prefetto.

LAMEZIA: Lo Riggio 1, C. Graziano 1, Citriniti 9, Pasciuta 7, Esposito 1, L. Ferraro, Porfida 17, Butera 18, S. Graziano (L2), M. Sacco (L1), Procopio 1, Mafrici 3. All.: A. Ferraro.

ARBITRI: Martorino Annalisa (1°) e Angeloni Valentina (2°) entrambe di Ragusa.

Non riesce l’impresa alla VolleYnsieme Raffaele Lamezia che cade per 3 a 1 sul campo del Pozzallo. La vice capolista, ieri pomeriggio, ha confermato i pronostici della vigilia conquistando i 3 punti ma non senza difficoltà. Infatti, iniziano molto bene i lametini che conquistano il primo set con un 21-25 accompagnando la concentrazione alla qualità. Nel secondo set i padroni di casa, con determinazione, pareggiano subito i conti chiudendo la seconda frazione di gioco in proprio favore per 25 a 16. Nel terzo set le due compagini giocano a viso aperto ma non basta agli ospiti che si vedono sfilare la terza ripresa per 25-20. Nel quarto ed ultimo set i gialloblu tentano di dare il tutto per tutti ma non ci riescono anche se per poco: con un 25-23 il Pozzallo chiude il set e definitivamente il match.

“Una partita che, con tutti i meriti del Pozzallo, vede però gli arbitri protagonisti. – afferma Salvatore Torchia, membro dello staff tecnico – Due direttrici di gara che hanno deciso le sorti del match con delle chiamate vergognose dando due cartellini rossi che non esistevano e non vedendo in una stessa azione 3 invasioni. Questa è una cosa che ci rammarica molto perché meritavamo almeno di arrivare al tie-break. Purtroppo ancora una volta ci troviamo a fare i conti con un livello arbitrale con diverse lacune. La squadra ha fatto tutto il possibile, forse si poteva fare un po’ di più, ma anche l’assenza di qualche giocatore ci ha limitato. Ora pensiamo al prossimo match”.

Domenica prossima, alle ore 18, il Lamezia ospiterà al “PalaSparti” la Volley Valley Catania terzultima a 12 punti sabato sconfitta in casa per 3 a 0 contro Cinquefrondi.

Ufficio Stampa
VolleYnsieme Lamezia
ANTONIO GATTO

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Email
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?