Calcio

Vittoria e primato per l’Atletico Belvedere

on

Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B) 21.a Gen. 9^ Gior. Rit.

Golden Eagle  Partenope  –  Atletico Belvedere 3 – 4 (Pt  2 – 3  )

E. Partenope : Simeone, Imparato, Arillo, Frosolone, Iazzetta, Canonico, Di Iorio, D’Isanto, Campano, Guido, Cerrone, De Simone. All. Di Iorio

A.Belvedere: Taibi, Batata, Tres, Schurtz, Quinellato, De Brasi, Bartella, Spinelli, Do Prado, Scigliano,  Bonocore, Bavaresco. All. Cipolla

ARBITRI: Dante di Ciampino e D’Angelo di Campobasso. Crono:   Pagano di Torre Annunziata

MARCATORI:  4’ pt Iazzetta, rig. (P), 11’ pt Quinellato (B), 14’ pt  Arillo (P), 15’ pt Batata (B), 17’ pt Quinellato (B), 4’ st  Iazzetta (P), 9’ st Do Prado (P).

Note: Ammoniti,  Cerrone (P); Batata, Scigliano (B). Spettatori 500 circa.

Cristian Fiorentino

Vincendo a Pozzuoli sulla Partenope e grazie contemporaneo segno ics dello scontro diretto tra Cogianco e Augusta, l’Atletico Belvedere vola sempre più in alto in graduatoria. La vittoria di misura  per 4 a 3 e il conciliante risultato della diretta avversaria permette ai tirrenici di portarsi a più sei lunghezze di vantaggio sulla seconda piazza. In virtù della sosta dei belvederesi, da osservare nel prossimo turno, nella peggiore delle ipotesi il virtuale beneficio ammonterebbe a tre segmenti. Per i leoni tirrenici, dunque, missione compiuta al meglio delle possibilità prima di dedicarsi alle final eight di coppa Italia. Match alle falde del Vesuvio avvincente e combattuto tra due formazioni molto interessate al bottino pieno. Sfida, valevole l’ottava di ritorno del girone B di A-2, che vede i locali passare su rigore trasformato da Iazzetta. Gara in salita per gli ospiti che pareggiano all’11’ pt con Quinellato. Partenopei nuovamente avanti con Arillo a cui risponde poco dopo Batata. Prima del riposo sorpasso Belvedere con Quinellato. Ripresa che si apre all’insegna dei napoletani che ripa reggiano con Iazzetta. La rete che consacrerà il successo dei calabresi arriva al 9’ st con Do Prado (P).  Non mancano altre occasioni, trame e conclusioni da una parte e dall’altra ma il punteggio finale si cristallizza sul 4 a 3 per la capolista sempre più in fuga. Da oggi in poi Schurtz e compagni penseranno al capitolo coccarda tricolore  di A-2. Manifestazione in programma dal 6 all’8 marzo in sede unica Villorba, in provincia di Treviso. Nei quarti di finale, gara secca, i cosentini venerdì sei marzo affronteranno il Pesarofano alle 18:30. In caso di passaggio del turno dovranno vedersela contro la vincente di Salinis- Came Dosson, al sabato. Il campionato, dopo la sosta ciclica obbligata, per l’Atletico riprenderà 21 marzo in casa contro l’ostico Salinis che punta al miglior piazzamento nella griglia play- off. Ma la compattezza e la determinazione del gruppo adesso si sposta tutta sull’avventura targata coppa Italia dove il Belvedere vorrà arrivare fino in fondo per giocarsi un titolo troppo prestigioso per gli amaranto.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?