Basket

Vis Reggio a Palermo per riprendere il cammino

on

Archiviata con un pizzico di delusione ma senza eccessivi drammi la prima sconfitta in campionato, la Vis Reggio Calabria, capolista del girone siculo/calabro in coabitazione con Cefalù e Capo D’Orlando, se la vedrà domani, ancora in trasferta, contro il Green Basket Palermo, al momento quarta forza del torneo. Un’altra sfida di fuoco per il quintetto di coach D’Arrigo, contro una delle favorite al salto di categoria. I siciliani del presidentissimo Fabrizio Mantia hanno fretta di recuperare il gap dalle battistrada e, per farlo, in settimana hanno cambiato guida tecnica: fuori Maurizio Giordano, dentro Giorgio Bonanno. Uno che sa bene come si batte la Vis, per averla estromessa la scorsa stagione nei quarti di finale dei play off quando sedeva sulla panchina del Basket Mazara.

Le vicende interne alla compagine palermitana, però, non devono interessare più di tanto Grasso e compagni. I bianco/amaranto sono chiamati ad un pronto e immediato riscatto dopo il ko di Capo D’Orlando, seppur l’avversario di turno ha in roster elementi come Gullo, Lombardo e Tagliabue, autentici fuoriclasse per la categoria. Vincere a Palermo non solo dilaterebbe il vantaggio in classifica dal Green Basket, ma darebbe un segnale forte a tutte le rivali che ambiscono alla qualificazione alle final eight di Coppa Italia.

Fortunato Barrile, play/guardia dei reggini, inquadra così il match di domani: “Siamo reduci da una sconfitta maturata per meriti degli avversari, ma anche e soprattutto per demeriti nostri. Vogliamo reagire immediatamente. Affrontiamo una squadra forte, con motivazioni supplementari dovute al cambio di allenatore. Proprio per questo non sappiamo cosa aspettarci a livello tattico. Da parte nostra abbiamo intensificato gli allenamenti, lavorando duro e stringendo i denti nonostante qualche acciacco fisico. Sarebbe fondamentale portare a casa un risultato positivo prima del turno di riposo”.

Palla a due alle 18.30 al PalaDonBosco di Palermo.

Arbitrerà la coppia peloritana composta da Salvatore Di Mauro di Messina e Massimiliano Lucifero di Milazzo.

FEDERICO STRATI – UFFICIO STAMPA VIS  29/11/2014

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?