Basket

Vis Reggio-Formia 78-70. Esordio vincente dei reggini nei play off

on

La Vis Reggio Calabria supera la Pallacanestro Fabiani Formia e inizia nel migliore dei modi l’avventura nei play off che valgono la serie B. I laziali si sono dimostrati molto competitivi, rimanendo in partita fino alla sirena, con ben 4 uomini in doppia cifra e tanta grinta trasmessa da coach Ortenzi. Ma non è bastato. I bianco/amaranto di casa, trascinati da Pellegrino Yasakov e Warwick (48 punti in due) e dalla verve di un indomito capitan Grasso, hanno portato a casa il match. Determinante ai fini del risultato finale anche la difesa asfissiante di Marzo sulle bocche da fuoco latine, i 7 assist di Zampogna e la freddezza dalla lunetta del baby Barrile nelle concitate fasi finali.

Dopo una tripla iniziale di Sorrentino i reggini piazzano un parziale di 13-0 con Pellegrino Yasakov e Warwick sugli scudi. Formia, però, non si scompone e chiude il primo quarto sotto di due soli punti (23-21).

Nella seconda frazione gli ospiti mettono per due volte la testa avanti: prima con una tripla di Scodavolpe (23-24) e poi grazie a 5 punti in fila di Nardi (30-31). Tre palle rubate in difesa da “Arsenio Lupin” Marzo consentono un nuovo allungo alla Vis che va all’intervallo sul 41-35.

Nel terzo periodo si viaggia sui binari dell’equilibrio, con i soliti Warwick e Pellegrino Yasakov a menare le danze in casa Vis, ma Scodavolpe, Sorrentino e Nardi tengono a galla Formia.

L’ultima frazione è tipica da play off, con le due compagini punto a punto. Sul 68-67 per la Vis a tre minuti dal termine, la premiata ditta pellegrino Yasakov/Zampogna firma 4 punti vitali (due canestri per il primo su altrettanti assist al bacio del secondo) e i locali allungano sul 72-67. Coronini riavvicina Formia sul 72-70, ma prima Grasso con un’entrata spettacolare e poi Barrile dalla lunetta mettono in ghiaccio il match, fra l’entusiasmo del buon pubblico presente sugli spalti.

Domenica prossima ancora una gara al PalaBotteghelle per gli uomini di coach D’Arrigo contro la Globo Campli, sconfitta all’esordio a San Severo e già con le spalle al muro.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Pallacanestro Fabiani Formia 78-70

(23-21, 41-35, 58-51)

Vis Reggio Calabria: Zampogna, Grasso 14, Pellegrino Yasakov 22, Warwick 26, Marzo 7, Viglianisi 1, Stracuzzi, Barrile 6, Tramontana 2. Di Dio N.E. Allenatore: D’Arrigo. Assistente: Cugliandro.

Pallacanestro Fabiani Formia: Coronini 10, Scodavolpe 18, Sorrentino 13, Nardi 13, Cicivè 6, Caridà 4, Baricanin 4, De Zardo, Mansutti 2, Tinto. Allenatore: Ortenzi. Assistente: Gallo.

Arbitri: Grandi e Sironi di Milano.

FEDERICO STRATI – UFFICIO STAMPA VIS  27/4/2015

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?