Basket

Vis Reggio domani al PalaBotteghelle contro il Basket Acireale

on

La testa della classifica non ha fatto girare la testa a nessuno. In casa Vis c’è grande concentrazione. Si va avanti gara per gara, focalizzando l’attenzione sull’avversario di turno, senza fare voli pindarici ed esaltarsi più di tanto. Il mirino, fin dal post partita di S. Filippo del Mela, è ben puntato sul match di domani (ore 18) contro il Basket Acireale. Una squadra, quella etnea, relegata nei bassifondi della graduatoria (un solo successo per la compagine granata guidata in panchina da Giuseppe Foti), ma non per questo arrendevole e disposta a fare da vittima sacrificale.

In settimana coach D’Arrigo ha catechizzato i suoi ragazzi sulle difficoltà della gara, invitando tutti a tenere alta la guardia e a non sottovalutare l’impegno. I reggini sono in crescita di condizione. Da Grasso a Tramontana, Da Pellegrino Yasakov a Zampogna, da Carnazza a Warwick, fino ad arrivare ai “baby” Barrile, Viglianisi e Di Dio, ognuno sta dando il proprio contributo alla causa bianco/amaranto, senza lesinare energie e riversando sul parquet sino all’ultima goccia di sudore.

Uno dei veterani della Vis, Pasquale Tramontana, diffida del quintetto siciliano: “Acireale è una squadra ostica che da anni milita in questo campionato. Hanno un roster affiatato che gioca insieme da tanti anni e un allenatore che ci conosce bene. In settimana li abbiamo studiati con attenzione. Degli acesi conosciamo pregi e difetti. La classifica non inganni, sarà una partita difficile. Dovremo dare il 100 % per portare a casa due punti fondamentali e mantenerci in vetta”.

L’ostacolo Acireale rappresenta l’ennesimo test probante per misurare le ambizioni della squadra del dg Di Bernardo. Ottenere il quinto successo consecutivo sarebbe un bel biglietto da visita da consegnare alle rivali in chiave play off.

Arbitrerà l’incontro la coppia calabra composta da Anna Rosa Nocera di Catanzaro e Giuseppe Gazzaneo di Castrovillari.

FEDERICO STRATI – UFFICIO STAMPA VIS 1/11/2014

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?