Serie C Silver

Vis Reggio Calabria: Polimeni nuovo coach, Tripodi nuovo GM

on

Vis Reggio Calabria: Polimeni è il nuovo coach

Giovane ma già con trascorsi importanti sulle panchine delle principali realtà cestistiche calabresi. Ambizioso al punto giusto e con le idee chiare per affrontare al meglio questa nuova avventura. Stiamo parlando di coach Giuseppe Polimeni. Sarà lui il nuovo capo allenatore della Vis Reggio Calabria nella stagione 2017/2018. Sono bastate unità d’intenti totale e un paio di chiacchierate con Luigi Di Bernardo e Giovanni Barilà, i massimi vertici dirigenziali bianco/amaranto, per raggiungere l’intesa.
Polimeni ha iniziato la carriera di allenatore come assistente di coach Paternoster nell’Audax, maturando successivamente esperienze in tutte le squadre del settore giovanile della Viola, anche in serie C con Pasquale Iracà. Sempre nella Viola è stato assistente di Domenico Bolignano in serie B. Botteghelle e Val Gallico le altre panchine che lo hanno visto protagonista. Nel triennio al Val Gallico ha vinto da imbattuto il campionato di serie D, ha raggiunto la finale di C silver come assistente di Gaetano Gebbia e, la passata stagione, nuovamente da capo allenatore, si è spinto fino alle semifinali play off.
“Affronto questa nuova avventura alla Vis con entusiasmo e voglia di far bene – ha detto il neo allenatore dei reggini – consapevole di entrare a far parte di una società ben strutturata. Avevo diverse opzioni per la prossima stagione, ma nel momento in cui si è fatta avanti la Vis non ci ho pensato due volte. Ho sposato a 360 gradi l’idea di progetto che mi è stata presentata, imperniata principalmente su un settore giovanile in forte ascesa. Sono certo che Checco D’Arrigo, nella sua nuova veste di supervisore dell’area tecnica, mi darà una grossa mano ad inserirmi nell’ambiente bianco/amaranto. Sarà un piacere lavorare con lui e con tutti gli altri membri dello staff tecnico che già conosco”.
UFFICIO STAMPA VIS 14/6/2017

Tripodi nuovo General Manager della Vis Reggio Calabria

È stato uno degli artefici principali del “miracolo” Val Gallico, la squadra reggina che con la sua pallacanestro sbarazzina ha dato spettacolo su tutti i parquet di Calabria, sfiorando il titolo nel 2016 e raggiungendo la semifinale play off la passata stagione. Adesso è pronto a mettere a disposizione della Vis Reggio Calabria le sue doti di management e gestione societaria. Paolo Tripodi, giovane dirigente reggino, entra a far parte della grande famiglia bianco/amaranto col ruolo di general manager.
L’approdo di Tripodi in Vis è stato soltanto posticipato di qualche stagione, come afferma il diretto interessato. “Se ne parlava già da un po’ di tempo, anche in virtù della solida amicizia che mi lega al presidente Luigi Di Bernardo. Adesso, finalmente, il matrimonio si è celebrato. Sono soddisfattissimo di questa scelta, che ho preso senza esitazioni perché sono convinto che la Vis abbia una struttura societaria tale da garantirle un futuro roseo nei prossimi anni. Inizialmente l’idea era quella di prendermi un anno sabbatico visti i tanti impegni lavorativi, ma la passione smisurata per la pallacanestro e l’insistenza del patron Di Bernardo hanno avuto la meglio sulla voglia di prendermi una pausa”.
Sul contributo che potrà dare in società Tripodi ha le idee chiare: “Lavorerò sinergicamente con gli altri dirigenti e le nuove figure che verranno inserite a breve nei quadri societari. Sono convinto che soltanto col lavoro di squadra si possano ottenere risultati sul campo, nella gestione del palazzetto e nello sviluppo del brand societario. Personalmente cercherò di portare alla Vis le idee già messe in pratica al Val Gallico, con risultati visibili a tutti sia a livello sportivo che di immagine”.
Chiosa finale sul neo allenatore Giuseppe Polimeni, fortemente sponsorizzato da Tripodi, il cui ruolo nella trattativa è stato determinante: “Coach Polimeni è molto più di un allenatore, è un grande conoscitore di pallacanestro. Sa gestire ogni situazione e sa trarre il meglio dalla squadra che ha e da ogni singolo giocatore, cosa fondamentale a questi livelli. È una persona squisita che si farà ben volere da tutti nell’ambiente Vis. Ha grande esperienza nel lavorare con i giovani e potrà aiutare coach D’Arrigo nella crescita dei ragazzi del settore giovanile.”.
UFFICIO STAMPA VIS 16/6/2017

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?