Basket

Vis Reggio Calabria impegnata in casa contro il Siracusa

on

L’undicesima giornata di campionato vedrà la Vis Reggio Calabria impegnata domenica al PalaBotteghelle contro la Kama Italia Siracusa. Palla a due non alle 18, come da calendario originale, ma alle 19.45. La società reggina, infatti, previ accordi telefonici col sodalizio siciliano, ha chiesto e ottenuto dalla Lega l’inizio ritardato dell’incontro per evitare la contemporaneità con la partita della Viola.

L’imperativo categorico per gli uomini di coach D’Arrigo, contro il temibile quintetto aretuseo, è quello di tornare al successo. Un successo che manca da un mese (era il 16 novembre quando Grasso e compagni s’imposero nel derby di Calabria contro il Città di Cosenza), circostanza questa che ha fatto scivolare i reggini al quarto posto della classifica. La pausa imposta dal calendario lo scorso week end se da un lato ha consentito ai bianco/amaranto di ricaricare le pile in vista del finale di girone d’andata, dall’altro non ha avuto effetti benefici sulla classifica. Tutte le rivali nella corsa ai play off, infatti, hanno fatto bottino pieno. Cefalù e Capo D’Orlando hanno allungato, Palermo ha effettuato l’aggancio e Patti ha accorciato le distanze. Contro i siciliani, dunque, non sono concessi ulteriori passi falsi.

Non sarà della gara l’ala/pivot Pasquale Tramontana, ancora ai box per via di una distrazione al polpaccio.

Il miglior realizzatore della Vis, l’inglese James Warwick, presenta così il match di domenica: “Dopo le sconfitte di Capo D’Orlando e Palermo e la sosta abbiamo una gran voglia di tornare in campo e vincere. Il riposo ci ha fatto bene. Abbiamo lavorato con grande intensità. Affrontiamo Siracusa, una squadra decisamente insidiosa, da non sottovalutare, che ha in roster buoni giocatori, fra i quali spicca il talento di Agosta. Senza Tramontana le nostre rotazioni saranno limitate: dovremo raddoppiare gli sforzi e dare tutto in campo per portare a casa il risultato”.

Arbitrerà la coppia silana composta da Francesco Micino di Cosenza e Giuseppe Gazzaneo di Castrovillari.

 

FEDERICO STRATI – UFFICIO STAMPA VIS  12/12/2014

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?