Basket

Virtus Lamezia beffata dal Castrovillari

on

La Virtus rincorre, comanda e viene beffata sul finale dal Castrovillari. Può essere riassunta così la gara tra la Virtus Lamezia ed i cosentini di coach Silella, autori di una prestazione impeccabile per oltre tre quarti di gara. I ragazzi di coach Lazzarotti sono, però bravi a non uscire mai dal match e rimanere incollati agli ospiti. La partita s’infiamma a partire dalla metà del terzo quarto, causa anche dei colpi proibiti volati in area lametina. Ne fanno le spese Viterbo, Perrone, Di Salvo e Falvo, richiamati in panca dai rispettivi allenatori perché a rischio cinque falli. La gara si decide negli ultimi tre minuti, prima è la Virtus che approfitta delle assenze sul parquet di Perrone e Di Salvo per recuperare il gap e portarsi in vantaggio di quattro lunghezze a solo un minuto e mezzo dal termine. Qui, però, accade l’impensabile, i lametini alzano inspiegabilmente i ritmi di gioco e forzano diverse soluzioni offensive, permettendo così al Pollino di piazzare un parziale di 10 -2 che decreta il 72-68 ospite. Sotto la classifica aggiornata.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?