Calcio

La Vigor impatta con la Lupa (0-0)

on

Buon pareggio della Vigor Lamezia ad Aprilia contro la Lupa Roma. La squadra di Erra, che domenica scorsa era uscita tra i fischi e gli improperi dei propri tifosi dal D’Ippolito dopo la sconfitta nel derby con il Cosenza, è apparsa tranquilla e ben messa in campo ed ha conquistato un pari prezioso. Erra ha mandato in campo per la prima volta la coppia centrale Kostadinovic-Filosa, al posto degli indisponibili Gattari e Rapisarda e ha schierato Puccio per Papa.
La gara è apparsa subito aperta e priva di tatticismi. La Vigor manovra palla a terra con Battaglia, al solito ben disposto a fare il play e Puccio e Scarsella che danno man forte e consistenza alle giocate. Dall’altra parte è Capodaglio ad organizzare le manovre dei locali.
Poche le azioni da rete nel primo tempo e bassissimi i ritmi, quasi fosse una partita di fine stagione.
Al 34’ Margarita salta facile Spirito e crossa per Del Sorbo che manda fuori di poco. Spirito fatica a contenere l’esterno Margarita e la Lupa conquista tre angoli di seguito.
Nella ripresa la gara accenna a svegliarsi. Prima è Improta che scatta in contropiede e impegna Rossi con un diagonale insidioso. Poi Capodaglio spedisce alto da pochi metri. Al 4’ un tiro di Del Sorbo è ben parato. Un minuto dopo è Del Sante a fallire la rete da pochi metri.. Al 7’ c’è un tiro cross di Frabotta dalla destra che colpisce il palo opposto di Piacenti. La Lupa, che ha bisogno di punti, alza i ritmi. In mezzo al campo c’è una bella lotta tra Puccio e Capodaglio. La gara, però, dopo il primo quarto d’ora sembra acquietarsi. In campo c’è tanta correttezza, ma i ritmi si rialzano di lì a poco.
Al 19’’ si crea una mischia davanti a Piacenti che il portiere risolve bene. Al 28’ contropiede di Del Sante che tira bene, ma Rossi si oppone alla grande.. Faccini, Frabotta e Capodaglio si danno un gran daffare per superare la munita difesa lametina che soffre poco. Erra sostituisce Battaglia con Papa al 29’. Al 35’ viene espulso Scarsella per simulazione. Poi esce Improta per Rossini. Poco dopo Montella cede il posto a Di Bella. I locali ci provano ancora facendo entrare Tajarol, ma la forza per spingere è insufficiente e la Vigor conquista un punto prezioso senza nemmeno rischare più di tanto. I migliori Faccini , Margarita e Capodaglio per i locali. Della Vigor, da citare Kostadinovic, Puccio e Del Sante.

Lupa Roma – Vigor Lamezia 0-0
Lupa Roma Rossi; Frabotta , Conson , Cascone ., Celli (30’pt Faccini); Bariti (16’st Tulli), Capodaglio, Raffaello, Cerrai; Margarita .5 (31’st Tajarol); Del Sorbo In panchina: Di Mario, Martorelli, Santarelli, Prevete. Allenatore: Cucciari
Vigor Lamezia Piacenti; Spirito, Kostadinovic, Filosa, Malerba; Puccio, Battaglia (29’st Papa sv), Scarsella; Montella (40’st Di Bella), Del Sante, Improta 6 (37’st Rossini). In panchina: Forte, Di Marco, Maglia, Held. Allenatore: Erra
Arbitro: Lorenzo Bertani di Pisa (Solazzi e Martinelli)

About Gianni Scardamaglia

Presidente dell’Associazione Culturale e Sportiva Cittasport.it ed Editore dell’omonima testata giornalistica sportiva online, il Sig. Gianni Scardamaglia è maestro di scuola elementare e allenatore titolare di patentino Uefa A di 2°II.

Cosa ne pensi dell'articolo?