Giovanili

Under 18 Ecc.: Lamezia batte Rende

on

Under18eccellenza

BIM BUM RENDE- LAMEZIA BASKETBALL   66-73 (21-31; 20-21; 8-10; 17-11)

BIM BUM RENDE: Conte 1, Carelli 3, Russo 2, Cilento 37, Spadafora, Ferrari, Acciardi 10, Greco, Maida, Parise 10, Noceti Nocito 3, Nuzzolo

LAMEZIA BASKETBALL: Campisano 10, Gaetano 26, Torcasio 2, Giampà 14, Coluccio 8, Bosone 8, Giudice 3, Mangione 2, Pileggi, D’Apa, Cilurzo

Arbitri: Micino – Riggio.

RENDE – Dopo la grande vittoria di sabato scorso nel campionato di serie C silver, il Basket Lamezia si ripete contro la compagine silana guidata da coach Carbone, ottenendo la quarta vittoria su quattro gare disputate. Partono alla grande gli ospiti che sospinti da Franco Gaetano trovano subito un margine rassicurante. Rende risponde con la carica di Cilento che da solo trascina la propria squadra. Lamezia distratta, pensa di aver già chiuso la partita ma deve subire il rientro dei bianco rossi che ricuciono lo strappo fino al meno 10 con cui si chiude la prima frazione. Ubaldo Cilento (top scorer con 37 punti) mantiene a galla i suoi e li conduce al riposo lungo con 11 lunghezze da recuperare. Lamezia rientra dagli spogliatoi con lo stesso piglio dell’incipit di match. Pronti via il distacco torna a salire, ma è ancora brava la squadra di casa a mantenere lucidità e chiude in rimonta sul meno 13. Nell’ultimo frazione è sempre il condottiero Cilento a suonare la carica riducendo le distanze fino al meno 5. Poi Lamezia torna a giocare e in 10 secondi ritorna sul più 10. Cilento sigilla con una tripla il punteggio finale di 66-73.

©Ufficio Stampa Basketball Lamezia

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?