Giovanili

Trofeo delle Province 2015: il resoconto delle qualificazioni

on

CATANZARO – Si è svolta nella giornata di ieri,formula maratona, la prima giornata del TROFEO DELLE PROVINCE 2015. La formula di quest’anno prevedeva la formazione di sei rappresentative (Reggio città,Reggio provincia,Cz città-Lamezia-Vibo,Cz lido-Soverato-Crotone, Cosenza-Rende e Cosenza provincia) con due gironi da tre squadre. Problemi dell’ultimo minuto hanno costretto la selezione di Cosenza provincia alla rinuncia, ma le 5 formazioni si sono affrontate mettendo in campo i migliori 2001-2002 calabresi. Intensità, voglia e agonismo non sono mancati nelle 4 sfide giocate al Palagiovino grazie all’organizzazione impeccabile del network catanzarese. La prima sfida ha visto affrontarsi i “padroni di casa” e la rappresentativa di Reggio provincia. Tanto margine a favore dei catanzaro-crotonesi e risultato di 89-28 che evidenzia l’ottimo lavoro sul territorio fatto da Smaf,Virtus Catanzaro ma anche da Crotone e Soverato, ventello per Urzino e Ferraggina. Il secondo match vedeva fronteggiarsi la rappresentativa di Cosenza contro quella di Lamezia-Vibo. Partita equilibrata per tre quarti di gara, poi i ragazzi guidati dal trio lametino Lazzarotti-Rubino-Scaramuzzino hanno preso il largo grazie all’ottima prova di Morelli (22 punti) e di Simone Antonicelli (20 punti). Nell’attesa della terza gara le due selezioni “orfane” del terzo avversario si sono cimentate in un’amichevole mettendo in evidenza ottimi prospetti dai più conosciuti 2001, Farenza e Russo alle new entry 2002, Proietto,Sestito e Scarpino. Dopo l’amichevole il programma di giornata prevedeva la sfida tra la perdente della seconda gara, Cosenza, e la rappresentativa di reggio città. Primo quarto molto equilibrato con i silani che hanno messo in seria difficoltà una delle candidate alla vittoria finale. Galdini e Falzetta già protagonisti nella prima gara portavano la selezione guidata dal duo Ragusa-Arigliano sul 14-9 di fine primo quarto. Nella seconda frazione la reazione dei reggini apriva un maxi parziale di 44-9, aperto dai 7 punti consecutivi di Frascati (17 a fine match) coadiuvato dalle doppie di Sant’Ambrogio(11) e Latella(10).Match chiuso sul 57-36 dai reggini. Reggio città ancora protagonista nell’ultimo match contro la rappresentativa di Lamezia-Vibo. L’incipit di prima frazione vedeva i reggini avanti nel punteggio ma la formazione della costa tirrenica catanzarese riusciva a trovare il -2 sulla sirena con il solito Antonicelli. Reggio in apertura di secondo parziale trovava un buon ritmo in attacco grazie a Fazzari e Latella e riusciva ad andare al riposo lungo avanti sul 43-31. Lamezia-Vibo riusciva a ricucire fino al meno 6 ma poi dava spazio ai reggini che nel finale prendevano il largo fino al 78-60 con cui si è concluso il match. Grande lavoro anche per la classe arbitrale con Rosa Anna Nocera e Davide Sposato  che durante tutto il giorno hanno guidato e diretto i giovani arbitri che amministravano le partite.Segnali incoraggianti dal movimento cestistico calabrese e il più bello deve ancora venire visto che domani, Martedì 2 Giugno, si replica a Vibo Valentia presso il Palamaiata con la FESTA DEL BASKET CALABRESE al cui interno ci sarà spazio per le finali del TDP ,l’ALL STAR GAME di SERIE C e SERIE D,l’ALL STAR GAME femminile e la GARA DI TIRO DA 3PT.

DI SEGUITO I TABELLINI DI TUTTI I MATCH:(a cura di DANILO CIRELLI)

GARA 1

Rappresentativa Catanzaro Lido/Crotone/Soverato – Rappresentativa Reggio Calabria Provincia 89 -28

(22-10, 23-10, 22-6, 22-2)

Rappr. Catanzaro Lido/Crotone/Soverato: Farenza 14, Urzino 20, Citraro 12, Ferragina 20, Gualtieri 6, Geremicca, Naccarato, Federico,Proietto 6, Sestito 1,Scarpino 2, Brugnano 4, Guarnieri, Leone,Lombardo 4, Cuparo.

Rappr. Reggio Calabria Provincia: Stillitano 11, Calautti 4, Russo 4, Riso 2, Infusini 2, Spataro, Barbaro, Romeo, Procopio, Trichilo 2, Patea 3,  Iemma, Biafora.

Arbitri: Gigliotti C. – Greco G. di Catanzaro

GARA 2

Rappresentativa Catanzaro/Lamezia/Vibo – Rappresentativa Cosenza Città 62 -44

(11-12, 13-7, 20-19, 18-6)

Rappr. Catanzaro/Lamezia/Vibo: Diano 2, Sirianni 2, Topia 2,  Franco, Zaffina 3, Antonicelli S. 20, Antonicelli D. 2, Morelli 22, Quattrone, De Marco 4, Piacente, Giuliano 5, Mazza, Filippone.

Rappr. Cosenza Città: Arnone, De Rito 2, Galdini 11, Pino 3, Vivacqua, De Grazia 8, Lucente 2, Adamo, Bosco, Cersosimo 4,  Cozzolino,  Donato, Falzetta 14, Gallo, Tarasi.

Arbitri: Petrosino A. di Lamezia Terme – De Tommaso G. di Crotone

GARA 4

Rappresentativa Cosenza Città – Rappresentativa Reggio Città 36-57

(14-9, 5-24, 4-20, 13-4)

Rappr. Cosenza Città: Arnone 3, De Rito 7, Galdini 6, Pino 4, Vivacqua 2, De Grazia 2, Lucente 2, Adamo, Bosco 2, Cersosimo,  Cozzolino,  Donato, Falzetta 4, Gallo 3, Tarasi 3.

Rappr. Reggio Città: Centofanti, Arillotta 5,Frascati 17, Giovannini 3, Romeo 1, Elia 8, Latella 10, Sant’Ambrogio 11, Mauro, Artuso 2, Trunfio,Carle.

Arbitri: Gliwa D. di Catanzaro – Greco G. di Catanzaro

GARA 6

Rappresentativa Catanzaro/Lamezia/Vibo – Rappresentativa Reggio Città 60-78

(18-20, 13-23, 16-17, 13-18)

Rappr. Catanzaro/Lamezia/Vibo: Diano 2, Sirianni 9, Topia 1,  Franco, Zaffina 2, Antonicelli S. 19, Antonicelli D., Morelli 17, Quattrone 2, De Marco 1, Piacente, Giuliano 5, Mazza, Filippone 2.

Rappr. Reggio Città: Centofanti 7, Arillotta 3, Frascati 19, Giovannini 2, Romeo 9, Elia 11, Latella 10, Sant’Ambrogio 1, Velonà 2, Mammone, Fazzari 10, Mafrici 4.

Arbitri: Migliaccio M. di Catanzaro – TOLOMEO A. di Catanzaro

About Danilo Cirelli

Danilo Cirelli nasce a Cinquefrondi il 05.09.1989. Responsabile del settore Grafica & Sviluppo della Top Volley Latina. Addetto alle statistiche della Virtus G.Rettura Lamezia. Collabora con Cittasport dal 2009.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?