Calcio

Torna al successo l’Atletico Belvedere. Battuta Catania a domicilio per 4-1

on

Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B) 5^ Gior. And.

Catania – Atletico Belvedere 1 – 4 (Pt 1-2 )

Catania: . Corvatta, Di Maria, Rizzo, Zamboni, Fantecele, Ciadamitaro, Campisi, Marletta, Collura, Viera, Milluzzo, Miraglia. All. Chillemi

A.Belvedere: La Rocca, Batata, Tres, Schurtz, Quinellato, Do Prado, Scigliano, Guinho, Ferraro, Bonocore, Ferraro, De Brasi. All. Cipolla

ARBITRI: Rossi di Trento e Carbone di Mestre. Crono: Brischetto di Acireale.

MARCATORI: 5’ pt Scigliano (B), 6’ pt Tres (B), 7’ pt Zamboni (C), 3’ st Quinellato (B), 8’ st Tres (B)

Note: Ammoniti, Di Maria (C). Spettatori 500 circa.

Cristian Fiorentino

Tornando al successo a Catania, per 4 a 1, l’Atletico Belvedere si riprende anche la vetta della classifica seppur in coabitazione con il Salinis. Dopo lo scivolone contro l’Acireale, di sette giorni prima, i cosentini reagiscono e ruggiscono alle pendici dell’Etna al cospetto di un avversario ben attrezzato e su un campo difficile come quello catanese. I ragazzi di mister Cipolla interpretano bene la sfida prendendo le giuste contromisure ai rivali di turno. Per la cronaca, partono benissimo i tirrenici con un doppio vantaggio griffato Scigliano, al 5’ pt, e Tres, al 6’ pt. Il Catania, però, è vivo e al 7’ pt risponde andando in rete con Zamboni. Il primo tempo è un continuo botta e risposta da una parte e dall’altra tra emozioni, conclusioni, azioni degne di note ma senza più marcature. Nella ripresa, il calabresi tengono a debita distanza i siciliani che continuano a premere per rientrare in partita. Al 3’ st, però, gli ospiti si portano sul doppio vantaggio con Quinellato e all’8’ st vanno a segno ancora con Tres, per lui una doppietta, ipotecando successo e tre punti. Da lì in poi non sono mancate le conclusioni ad entrambe le squadre in campo ma per i cosentini si è trattato di amministrare il risultato già blindato. Finisce 4 a 1 che garantisce all’Atletico il ritorno in vetta alla classifica, del girone B di A-2, dopo la quinta d’andata. Nel prossimo turno, sul parquet amico, match clou contro la Cogianco, da tutti indicato come la formazione più accreditata al salto di categoria finale e diretto e che in graduatoria a due unità in meno rispetto al Belvedere. Sulla carta una sfida da non perdere.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?