Calcio

Top11 Tuttolegapro: ci sono i vigorini Filosa, Voltasio ed Erra

on

La giornata appena trascorsa nel girone C della Lega Pro ha stabilito che per la vittoria del campionato le più accreditate sono al momento Benevento e Salernitana: i sanniti hanno vinto 1-0 a Barletta con gol segnato da Marotta, i granata hanno regolato per 2-0 il Savoia con reti di Nalini e Negro. Il Matera di Auteri supera la Reggina, ma resta a -3 dalle prime in classifica, come la Lupa Roma (misero pareggio raccolto con il Martina), la Juve Stabia (bloccata sull’1-1 dal Messina) e la Vigor Lamezia (grande successo per 2-1 sul Catanzaro nel derby). Il Lecce vince 2-0 sulla Casertana e l’aggancia in settima posizione a 14 punti: le speranze di rimonta dei salentini sarebbero state quasi ammazzate da un pareggio. Poi comincia il secondo troncone della classifica: il Foggia, che ha vinto a Ischia, è staccato di 4 punti dal nono posto, seguito da tutte le altre squadre che per ora lottano per evitare i play-out. Continua l’attesa per la prima vittoria in casa Cosenza: i calabresi vengono costretti sull’1-1 dalla Paganese del nuovo tecnico Sottil; e falliscono ancora l’appuntamento con i tre punti anche Aversa Normanna e Melfi, che riescono solo a pareggiare 0-0 pur avendo provato lungamente a segnare.

Ecco proposta la formazione della settimana del girone C di TuttoLegaPro.com.

PORTIERE

Rino Iuliano (Messina): il “giaguaro” in più circostanze riesce a tenere inviolata la propria porta contro una forte e volitiva Juve Stabia, salvo poi arrendersi al tiro straordinario di Caserta.

 

DIFENSORI

Guillaume Gigliotti (Foggia): calcio di punizione perfetto per dare il vantaggio alla sua squadra sul difficile campo di Ischia

Ciro De Franco (Matera): comanda autorevolmente il reparto arretrato dei lucani, che si conferma uno dei più solidi.

Luigi Pezzella (Salernitana): suo l’assist per il primo gol segnato dai granata con Nalini. Ha messo a frutto la sua qualità principale, il cross.

Liberato Filosa (Vigor Lamezia): se gli attaccanti del Catanzaro toccano pochi palloni è anche per merito dello stopper voluto da mister Erra.

 

CENTROCAMPISTI

Fabio Caserta (Juve Stabia): uno dei più esperti di tutta la Lega Pro incide decisamente sul match. I gialloblù restano imbattuti da un mese e mezzo grazie al suo gol su punizione.

Andrea Nalini (Salernitana): tra i giocatori più continui in questa squadra granata nella quale prima Somma e poi Menichini hanno inteso dargli fiducia. Gol e assist per Negro. Farà strada.

Alessandro Carrozza (Lecce): il salentino doc è ispirato, indovina l’assist per il gol di Moscardelli ed è pericoloso negli spazi per i difensori casertani.

Pietro Voltasio (Vigor Lamezia): realizza una rete decisiva per la vittoria nel derby, lui che ha solo 18 anni. Un gol che ricorderà molto a lungo.

 

ATTACCANTI

Giorgio Corona (Messina): voto alto per professionalità e per sportività. A 40 anni non si risparmia, segna un gol a Castellammare, e quando esce dal campo è applaudito rispettosamente dai suoi ex tifosi.

Maikol Negro (Salernitana): piazza il gol del 2-0 al Savoia suggellando la supremazia dei granata. Giocatore abituato ai vertici.

 

L’ALLENATORE

Alessandro Erra (Vigor Lamezia): non solo vince un derby sentito contro il Catanzaro (migliaia gli spettatori presenti), ma ha anche il coraggio di giocarsi un ragazzo di 18 anni, Pietro Voltasio, che aveva già giocato altre partite ma non aveva segnato mai un gol decisivo per la prima squadra.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?