Rugby

Conslusa la stagione dei Normanni Rugby Lamezia

on

Si è concluso domenica 15 maggio, presso il campo Verdoliva di Catanzaro, il primo campionato di rugby union serie C2 dei Normanni Rugby Lamezia.
La neonata squadra di rugby della piana esce sconfitta con onore dal derby contro il Clan Catanzaro con un risultato finale di 20 a 15 dopo una partita equilibrata con ottimi spunti da entrambe le parti.
La squadra di casa, forte di una maggiore esperienza, ha gestito la partita su un terreno reso pesante e insidioso dalla pioggia in una giornata molto ventilata che ha compromesso la velocità degli ospiti, più agili e dinamici nel gioco alla mano.
I Normanni con una formazione rimaneggiata ma tutta cuore e passione hanno dapprima messo a segno un ottimo calcio piazzato con il capitano Greco, in giornata di grazia, ma hanno poi subito la rimonta dei padroni di casa con Pullano che segna la meta (non trasformata) che ha portato le due squadre al riposo sul 5 a 3.
Nel secondo tempo il Clan si porta prima sull’ 8 a 3 con punizione di Trapasso e poi sul 20 a 3 con due mete (di cui una trasformata) di Catrambone e Pullano. Ma lo spirito guerriero dei Normanni non era ancora spento, infatti la squadra segna due mete in venti minuti provando il tutto per tutto per portare a casa il risultato: una corale (poi trasformata) con un redivivo Salvatore Dente che buca la difesa catanzarese e una tecnica per placcaggio alto da ultimo uomo, sul finire del match, con il capitano Francesco Greco al quale non viene concessa la trasformazione per questione di centimetri.
Nella stagione sportiva appena conclusa si è assistito ad un buon campionato della squadra del presidente Greco, campionato onorato dalla prima all’ultima giornata con miglioramenti costanti che gettano, tra nuovi e vecchi giocatori Lametini, solide basi per un futuro ricco di soddisfazioni nel rugby in Calabria.
La partita di domenica, preceduta dal concentramento delle giovanili di Lamezia, Cosenza e Catanzaro e terminata, come di consueto da un terzo tempo di sportività ha visto in campo per i Normanni: Mascaro, Plutino, Mercadante, Foderaro, Molinaro Antonio, Demartino, Tropea, Arcieri, Cerra, Greco Francesco, Molinaro Andrea, Notarianni, Torcaso, Iacopetta, Greco Antonio, Dente, Brunetti, Trovato; coach Savaglio.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com