Nuoto

Due meritatissimi riconoscimenti per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia

on

Due meritatissimi riconoscimenti per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia, nel corso dei “Campionati Regionali Estivi Esordienti A e B 2019”, che hanno coinvolto i

giovani atleti della piscina comunale “Salvatore Giudice” di Lamezia Terme. Trionfo notevole della società, al secondo posto sia con il team degli esordienti A,

che degli esordienti B, a pochissimi punti di stacco rispetto a quelli necessari per raggiungere il primo gradino del podio.

Fiero del traguardo raggiunto, il tecnico Massimo Borracci: “Quello conseguito è un dato importante, che fa vedere la vera forza di tutto il gruppo esordienti

della società. Secondo posto per noi nelle due classifiche, ma primo nella graduatoria complessiva, in cui primeggiamo grazie al considerevole numero di

medaglie conquistate. Davvero positive sono state le prestazioni di Galati e Devito, ma anche degli allievi che non sono saliti sul podio, come Giorgio De Pace,

selezionato dalla scuola nuoto della Arvalia solo un anno e mezzo fa. Migliori risultati tecnici della manifestazione sono stati quelli raggiunti dalla Matti

Altadonna e dalla Gullo nei 200m dorso. Quest’ultima, nonostante sia un anno più piccola, pur arrivando seconda ha conseguito un tempo decisamente

importante a livello nazionale tra gli agonisti nati nel 2008”.

A far eco al mister, è stato il suo vice, Francesco Strangis: “Si è trattato di un risultato ancora più rilevante rispetto a quello dei campionati invernali, in quanto

questa volta i nostri allievi hanno gareggiato in vasca da 50m, rispondendo in maniera ottima. Talarico e Grasso hanno imposto la loro supremazia anche sul

mezzofondo. Possiamo dirci davvero soddisfatti!”.

Ecco nel dettaglio gli atleti e le performance premiate nel corso della manifestazione:

Ilaria Matti Altadonna – 1° posto nei 200m Dorso Esordienti A Femmine (2’40.7), 2° posto nei 100m Dorso Esordienti A Femmine (1’19.5), 2° posto nei 200m

Stile Libero Esordienti A Femmine (2’27.8), 3° posto nei 400m Stile Libero Esordienti A Femmine (5’11.4);

Gabriele Muggeri – 1° posto 50m Farfalla Esordienti B Maschi (34.0), 2° posto nei 400m Stile Libero Esordienti B Maschi (5’22.7), 2° posto nei 100m Stile

Libero Esordienti B Maschi (1’09.9), 2° posto nei 100m Farfalla Esordienti B Maschi (1’19.3), 2° posto nei 200m Stile Libero Esordienti B Maschi

(2’35.2);Gianluca Pittelli – 1° posto nei 200m Rana Esordienti B Maschi (3’13.4), 1° posto nei 200m Misti Esordienti B Maschi (2’54.7), 1° posto nei 100m Rana

Esordienti B Maschi (1’30.3), 3° posto nei 400m Stile Libero Esordienti B Maschi (5’24.6), 3° posto nei 200m Stile Libero Esordienti B Maschi (2’36.7);

Leonardo Grasso – 1° posto nei 1500m Stile libero Esordienti A Maschi (18’40.5), 2° posto nei 400m Stile Libero Esordienti A Maschi (4’50.7), 2° posto nei 100m

Dorso Esordienti A Maschi (1’15.1), 2° posto nei 200m Dorso Esordienti A Maschi (2’40.5), 2° posto nei 200m Stile Libero Esordienti A Maschi (2’19.1);

Martina Maglia – 1° posto nei 100m Dorso Esordienti B Femmine (1’25.4), 1° posto nei 200m Dorso Esordienti B Femmine (2’59.1), 2° posto nei 200m Stile

Libero Esordienti B Femmine (2’48.7), 2° posto nei 100m Stile Libero Esordienti B Femmine (1’17.4), 3° posto nei 50m Farfalla Esordienti B Femmine (38.7);

Danila Gullo – 1° posto nei 100m Dorso Esordienti A Femmine (1’17.2), 2° posto nei 200m Dorso Esordienti A Femmine (2’40.8);

Antonio Devito – 2° posto nei 100m Dorso Esordienti B Maschi (1’28.8), 3° posto nei 200m Dorso Esordienti B Maschi (3’08.0);

Angelo Talarico – 1° posto nei 200m Farfalla Esordienti A Maschi (2’38.2), 2° posto nei 100m Farfalla Esordienti A Maschi (1’11.0), 2° posto nei 1500m Stile

ibero Esordienti A Maschi (19’32.1), 2° posto nei 400m Misti Esordienti A Maschi (5’28.1);

Giulio Torcasio – 3° posto nei 200m Dorso Esordienti A Maschi (2’46.5);

Cristina Francesca Anna Galati – 3° posto nei 800m Stile Libero Esordienti A Femmine (11’10.3);

Positive le performance e i miglioramenti anche degli altri atleti: Gaia Anna De Sando, Demis Francesco Lico, Alice Vinci, Giulia Rocca, Valeria Turtoro,

Mariafrancesca Cimino, Chiara Maria Macrì, Michele Severino Aquilano e Riccardo Stranges.

Il mister Strangis c’ha tenuto, poi, a sottolineare:

“Tutte le staffette in cui si sono cimentati i nostri allievi sono arrivate sul podio, anche con i nuovi innesti dagli

sordienti B, reduci dalla preagonistica della Arvalia”.

E infatti:

2° posto nei 4x50m Stile Libero Esordienti B Femmine (2’34.1);
2° posto nei 4x100m Stile Libero Esordienti A Femmine (4’53.9);
2° posto nei 4x100m Stile Libero Esordienti A Maschi (4’26.3);
2° posto nei 4x50m Misti Esordienti B Maschi (2’38.4);
2° posto nei 4x100m Misti Esordienti A Maschi (5’03.3);
3° posto nei 4x50m Stile Libero Esordienti B Maschi (2’26.5);
3° posto nei 4x100m Misti Esordienti A Femmine (5’33.6).
Prossimo appuntamento per l’Arvalia è previsto per domani, 10 luglio, a Roma, ai “Campionati Italiani di Salvamento”. Quello che il team si troverà ad affrontare, rappresenta già di per sé un risultato storico per la società, che approda con ben 16 atleti allo Stadio del Nuoto.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com