Motori

Motocross: i risultati del memorial Cozzolino

on

Cristian Fiorentino

Confermate tutte le aspettative della vigilia nella quinta prova del campionato regionale motocross

Calabria. Una giornata all’insegna di spettacolo e partecipazione, quella vissuta domenica 16 giugno,

e abbinata al memorial “Giuseppe Cozzolino”. Kermesse delle due ruote istituita e pianificata dai moto

club “Il Castello” e “Gli Archi” e che tra gli iscritti, oltre ai tanti calabresi, ha visto ai nastri di partenza

anche piloti arrivati da Basilicata, Puglia e Sicilia. Pista del concorso il cross park “Gli Archi”, in

località Citrea nel comune di Corigliano-Rossano, con le dispute scattate nella mattinata dopo il rituale

delle iscrizioni. Toccante e autorevole il minuto di raccoglimento osservato e vissuto prima dell’avvio

della competizione e incentrato sull’omaggio alla memoria di Cozzolino, creatore del tracciato in

questione, e di altri due amici centauri come Francesco Benvenuto e Salvatore Ruggeri, strappati alla

vita prematuramente proprio in quest’ultimo periodo. Di tutti e tre si ricorderà l’immenso sentimento

per il mondo motociclistico attraverso gare, manifestazione, compagnie e tanti altri indelebili momenti

e particolari. Passando ai risultati delle gare: per la categoria minicross 65 Cadetti primo posto per

Alessandro Mari Di Pietro, secondo Salvatore Reina; nel minicross 65 Debuttanti vittoria per Luca

Russo; nell’85 Junior prima piazza per Vincenzo Pio Modesto, seconda per Francesco Giacco e terza

per Rocco Samuele Siciliano; nell’85 Senior gradino più alto del podio per Flavio Barcella, secondo

Antonio Garasto e terzo Michele Lacquaniti. Per la divisione motocross: nella categoria mx1 Expert

primo Bruno Costanzo, secondo Francesco Laudonio e terzo Pietro Osnato; nella categoria mx1

vittoria per Giuseppe Di Franco che ha preceduto Ivano Firmaturi e Silvio D’Andrea; nella categoria

mx2 Expert prima piazza per Vincenzo Matteo Giarrizzo, seconda per Silvestro Lenti e terza per

Antonio Tramontana; nella categoria mx1 Challenge primo Justin Federico, secondo Alessandro

Sangermano e terzo Giovanni Ledda; nella categoria mx1 Rider primo posto per Alessandro Laudonio,

secondo per Antonio Laudonio e terzo per Francesco Boccia; nella categoria mx2 Veteran podio più

alto per Aurelio Gaetano Marino, seguito da Giuseppe Garasto e Salvatore Citraro; nel mx2 femminile

prima Aurora Crea e seconda Sara Lo Monaco; nella 125 Junior primo Matteo Vantaggiato, secondo

Matteo Renato Greco e terzo Carmelo Francesco Riolo; nella 125 Senior successo per Giovanni

Vatrano; nell’mx2 Challenge primo Isidoro Morfò, secondo Giuseppe Galati e terzo Alex Sapia;


nell’mx2 Rider vittoria per Jason Mancuso, seguito da Antonio Alfano e Marco Barone. Nella speciale

divisione Supercampione primo posto per il pugliese Vincenzo Matteo Giarrizzo, classe mx2 Expert,

secondo Matteo Vantaggiato, classe 125 Junior, e terzo Antonio Tramontana, classe mx2 Expert. Nel

pomeriggio tutte le premiazioni, alla presenza dei promotori dell’evento, con i primi tre per ogni

categoria omaggiati con coppe. Per la verifica Supercampione ai primi cinque classificati, ripartiti un

tributo spese generale di mille euro oltre ai premi tecnici e prodotti tipici. Tanta la soddisfazione tra gli

organizzatori e i partecipanti che conferma l’ottima riuscita della prova e lo spirito sinergico tra le

componenti.

Cristian Fiorentino

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com