Eccellenza Calabrese

Corigliano: campionato archiviato con un pari a Catona

on

In casa del Gallico-Catona finisce 1-1. Adesso testa alla Supercoppa

Il campionato del Corigliano termina con la trasferta nel reggino in casa del Gallico Catona.

I biancoazzurri, con la testa ormai alla Supercoppa del prossimo weekend e, oltre tutto, con un programma d’allenamento a breve termine orientato proprio per la prossima suddetta competizione,

onorano fino in fondo il torneo già vinto con due turni d’anticipo giocando una gara a viso aperto contro i padroni di casa che, di contro, affrontano i biancoazzurri neo promossi in Serie D con l’intento di strappare almeno un pari.

Alla fine, con il Corigliano privo di motivazioni per affondare, dopo essere stato raggiunto sull’1-1 dai locali, la gara fila dritta al novantesimo senza sussulti.

Al triplice fischio, c’è spazio per i saluti del team di casa al proprio pubblico, prima delle vacanze, mentre per gli ospiti ci sarà ancora, come detto, un’altra settimana di lavoro.

Tornando al match giocatosi ieri, i primi a farsi pericolosi sono i padroni di casa, che al 20’, con Baz, colpiscono un palo e sfiorano quindi il vantaggio. Il Corigliano si scuote e replica tre minuti dopo con Bezziccheri,

il cui colpo di testa però va fuori dallo specchio della porta difeso da Pratticò.

L’esterno coriglianese ci riprova attorno alla mezzora, ma la sua conclusione, da posizione defilata, si perde a lato. Dopo un primo tempo tutto sommato privo di emozioni, nella ripresa arrivano le marcature.

Il Corigliano parte meglio e, già al 2’st, con Foderaro G. impegna l’estremo difensore di casa, che respinge il tiro e salva il risultato.

Al 10’st c’è però un fallo di mani in area reggina che l’arbitro Tundo punisce con il penalty: dal dischetto trasforma Bezziccheri. Al 21’st arriva però subito il pareggio di casa.

A siglarlo è Herrada, che da calcio piazzato beffa Lizzano. L’ultimo sussulto lo regala il subentrante Blastain, che al 34’st manca il bersaglio da buona posizione.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com