Connect with us

Amatori

Servizi Sportivi Calcio e Non Solo intervista Pietro De Fazio

Published

on

Pietro De Fazio

L’intervista di oggi è con Pietro De Fazio, dirigente e giocatore della società “ Marmeria Molinaro”

Pietro è veramente un piacere ospitarti e scambiare qualche opinione in qualità di dirigente nonché giocatore della “Marmeria Molinaro” ;

vorresti presentarti a chi leggerà questa intervista, facendo un tuo breve excursus vitae? quali i tuoi hobby? la tua squadra del cuore?

Sono il capitano nonché dirigente della Marmeria Molinaro, squadra dei miei cari amici Molinaro con cui condivido la passione del calcio,

anche se il mio hobby principale è la pesca, altra attività sportiva a cui mi dedico e con cui “mi rilasso” e che, modestamente, mi da tante soddisfazioni. La mia squadra del cuore è il mitico Milan.

Pietro, insieme ai tuoi amici partecipi al torneo di calcio a 8 organizzato dalla UISP presso il Centro Sportivo La Pigna dei fratelli Mercuri. Vuoi presentare la tua società? chi sono i tuoi compagni di avventura?

La mia squadra è composta da 20 giocatori incluso me, siamo in primis amici di lunga data legati da “affetti veri”, il sale che ci aggrega e ci unisce. Crediamo nelle nostre forze e nelle nostre capacità!

Pietro come nasce il desiderio in voi, di partecipare al torneo di calcio a 8? da quanti anni partecipate? con quale spirito affrontate le gare?

Amiamo tutti da sempre giocare a calcio e giochiamo insieme da un paio d’anni. Come ho detto prima affrontiamo tutte le gare convinti delle nostre potenzialità.

Il nostro primo desiderio è divertirci con sportività! Contestualmente è necessario scendere sul terreno di gioco nel rispetto di avversari e arbitri, anche se noi “si gioca per vincere”!.

In città si organizzano diversi tornei in vari centri sportivi. Cosa vi ha portato a scegliere il campionato organizzato dal centro sportivo la “ Pigna”? come giudicate l’organizzazione?

Abbiamo scelto la “Pigna ” perché è gestita da persone serie, competenti e professionali, ci fanno sentire a nostro agio, insomma è una grande famiglia.

Da quest’anno la presenza e la collaborazione con il Servizi Sportivi Calcio e Non Solo ha dato un tocco in più.

Le vostre ambizioni in questo campionato quali sono? Se arriverete alla conquista del campionato, siete pronti a partecipare alle finali Nazionali o Regionali di categoria?

Noi contiamo di raggiungere un buon risultato, puntando sempre più in alto; la vittoria ovviamente sarà di chi la merita. Se arriveremo alla vittoria finale del campionato,

sarà una grande soddisfazione e gioia poter partecipare alle rassegne regionali e nazionail, e di certo lo faremo con il massimo impegno, ciò che ci contraddistingue!

Pietro la passione del calcio accomuna molta gente, anche avanti con l’età. Questo torneo pensi che sia la strada giusta per condividere la passione fra giovani e meno giovani? Si potrebbe perfezionare in qualcosa?

Ci si diverte molto quando lo sport, e in questo caso il calcio, è fatto con passione anche se avanti con l’età! Per me tutto va bene così, da parte mia trovo il torneo molto coinvolgente, a cui partecipano le persone giuste, in tutti i sensi.

Il fermo dell’attività obbligato dal COVID19 ha sicuramente fatto cambiare i programmi, quello che ci auguriamo tutti e di riprendere al più presto e con la consapevolezza che sotto alcuni aspetti il Virus ci ha fatto maturare. Qual è la tua opinione?

Purtroppo ci siamo trovati in una situazione poco gestibile, siamo rimasti tutti spiazzati dal fermo generale, ma siamo convinti che alla ripresa saremo ancor più determinati.

Vogliamo rimetterci presto in gioco, ancor più “coinvolti”: una partita di calcio, anche se di poco conto, ma fatta tra amici, avrà un valore immenso!

Com’è il rapporto con gli arbitri? Una tua valutazione generale sul loro comportamento?

I direttori di gara sono molto seri e preparati! Abbiamo un ottimo rapporto, c’è rispetto reciproco.

Apprezziamo molto la loro preparazione tecnica e il modo con cui si rapportano con le società; altra nota molto positiva è la presenza costante dei responsabili del settore tecnico, sempre pronti a dare risposte alle nostre domande.

Pietro noi di “Servizi Sportivi Calcio e non solo” affiliati alla UISP ringraziamo te e la società che rappresenti, nonché per la tua gentile disponibilità. Ti chiediamo un pensiero finale: vuoi menzionare qualcuno in particolare?

Sono onorato per la vostra intervista, ringrazio la mia società e tutti quelli che ne fanno parte di questa meravigliosa avventura sportiva.

Ringrazio Alessandro e Gianfranco Mercuri, Patrizio Gemello, responsabile della Servizi Sportivi e Giovanni Tolomeo, responsabile del

settore Tecnico arbitrale, per la loro passione nell’organizzare questa rassegna. Dedico questa intervista a tutti gli appassionati sportivi facenti parte il nostro movimento calcistico, di tutte le categorie con l’augurio di un imminente ritorno alla pratica dello sport “in piena libertà”.

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Advertisement
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com