Serie C Silver

Serie C Silver: il punto di Danilo Cirelli

on

Fine settimana all’insegna della pallacanestro made in Calabria, aggiungerei FINALMENTE. Giornata giocata interamente, senza rinvii e senza sorprese. La capolista Rende si impone con autorevolezza a Siderno, Lamezia vola a suon di schiacciate su Botteghelle, Catanzaro si conferma squadra interessante e passa contro Villa S.Giovanni, la Vis risorge e batte i giovani della Viola mentre Val Gallico supera la Nuova Jolly.
Programma e risultati:
BASKETBALL LAMEZIA – BOTTEGHELLE 103-72
YMCA SIDERNO – BIM BUM RENDE 30-86
SCUOLA DI BK VIOLA – VIS REGGIO C. 58-92
NUOVA JOLLY – VAL GALLICO 65-76
VILLA S.GIOVANNI – VIRTUS CZ 60-69
Tre le gare giocate al sabato. Risultato rotondo per la Vis che si rialza prontamente dallo scivolone di Catanzaro. Gara sempre condotta al cospetto di una formazione giovane e in costruzione. Sei gli uomini in doppia cifra per il duo D’Arrigo-Farina, con Warwick leader a quota 20 punti tallonato da Tramonta 19 e Arillotta 17. In casa Orange prestazione convincente per Jovicevic (18) e segnali di ripresa per Marino(11).

VIOLA REGGIO CALABRIA-VIS REGGIO 58-92
(19-32; 7-24; 18-23; 14-13)
VIOLA REGGIO CALABRIA: Antonicelli 4, Bagnasco, Bianchi 2, Marino 11, Jovicevic 18, Ciccarello 1, Caruso 5, Scialabba 5, Canale 2, La Rocca 7, Gullì, Pandolfi 3. Allenatore: Iracà
VIS REGGIO: Romeo, Costantino 11, Tramontana 19, Arillotta 17, Cedro 1, Rizzieri 13, Lobasso 11, Bonaccorsi, Warwick 20, Latella 0. Allenatori: D’Arrigo-Farina
ARBITRI: Loccisano e De Vuono.
Continua il magic moment firmato Catanzaro. Dopo la vittoria sulla Vis e la combattuta gara di Rende, il quintetto di coach Tunno vince sul difficile campo del Villa S.Giovanni. Partita sempre in bilico e combattuta fino all’ultimo minuto di gioco. Villa prova in tutti i modi il riaggancio ma deve arrendersi proprio sul più bello. Grande prova di maturità per una squadra giovane e con grandi ambizioni. Dell’Uomo il migliore dei suoi (19 punti) ben supportato da Battaglia (14) e Procopio (10). In casa Villa esordio amaro nonostante la buona prestazione dei veterani Meduri (14) e Vinci (16).

Villa San Giovanni – Sensation Virtus Catanzaro 60-69  (14-12, 28-31, 41-46)
VILLA: Versace, Meduri 14, Vinci 16, Costabile 5, Laganà 2, Rappocciolo 4, Pitasi 11, Barreca 6, Ventra 2, Pusateri, Rizzitano, Cernescu. Coach: Cotroneo
CATANZARO: Commisso 2, Dell’Uomo 19, Logiudice 8, Procopio 10, Battaglia 14, Molinaro, Maida 7, Polizzese 2, Pallone, Dolce 7, Pilò. Coach Tunno
ARBITRI: Travia e Travia.
Sempre al PalaLumaka palcoscenico di mezza serie C si è svolto il derby tra Val Gallico e Jolly. Partita bella e intensa con i “padroni di casa” all’esordio assoluto nel campionato. Squadra tosta e quadrata quella di coach Gualtieri che lotta ma non riesce mai ad impensierire il quintetto di coach Polimeni, che va in vantaggio dal secondo quarto mantenendo sempre le distanze sopra la doppia cifra. Laganà-Viglianisi e Suraci fanno la differenza, evidenziando il problema dei jollini nel reparto lunghi. Finale 65-76 e altra vittoria per Barrile e soci.

Nuova Jolly-Val Gallico 65-76  (21-26,27-40,46-56)
Nuova Jolly: Vozza 14,Surace,Costa 20,Vozza N. 5,Vadalà,Martinello,Condemi,Centofanti,Cugliandro 10,Speziale 4,Scaffidi 12, Triolo. All Gualtieri.
Gallico: Romeo 4,Messineo,Neri 4,Sant’Ambrogio 2,Fiorillo, Suraci 15,Vazzana,Sergi,Arena 2,Laganà 22,Barrile 8,Viglianisi 19.All Polimeni
Due le partite giocate domenica.La capolista Rende non sbaglia in trasferta a Siderno. La resistenza dei padroni di casa è un’illusione momentanea e il match diventa subito un tiro al bersaglio.Dison è inarrestabile e ne mette 29, Ward un po’ spento lotta e combatte contro un’ottimo Orlando. Il match ha ben poco da dire già all’intervallo con i silani avanti 16-48. Il match rimane accesso e incandescente fino alla sirena finale più per il nervosismo che per il risultato. Finale 30-86.
Ymca Siderno – Bim Bum Rende 30-86  (12-20; 16-48; 23-59)
Bim Bum: Dison 29 ,Ward 10,Spadafora 6,Gaudio 6, Pirrone 10, Russo 7,Tenuta 2,Conte 2,Carelli 3, Mazzuca 2, Acciardi 2,Galasso 6.All Carbone
Ymca Siderno: Fratto 2, Carabetta 1, Orlando 10, Stillisano , Carabetta A. 6, Gutta’ , Calautti 1, Barrranca A. 2, Fonte 4, Antico , Barranca, Motta 4.All Costa.
Nell’altro match domenicale Lamezia impone il proprio gioco al Botteghelle dopo due quarti di equilibrio. Schiacciate alley-oop e un gioco esplosivo polverizzano la resistenza reggina. Longoria è il top scorer ma la vera chiave del match è stato il veterano Rubino e le giocate di Monier. Botteghelle si illude nei primi due quarti poi finisce la benzina e crolla letteralmente. Vazzane e Crucitti i miglior in casa bianco blu.

BASKETBALL LAMEZIA – BOTTEGHELLE 103-72  (26-21, 47-45, 81-58)
LAMEZIA: G.Bosone 5, Piccione 1, M.Bosone, Ragusa, Mangione 2, Rubino 10, Fragiacomo 11, di Gennaro 3, Gaetano 11, Longoria 33, Saladino, Monier 27. Coach Ortenzi
BOTTEGHELLE: Cuzzola 12, Schiavone, Scorsino 7, Vazzana 27, Cipri, Totino, Monaca 6, Crucitti 16, Panzera 2, Nucera, Iero 2. Coach D’Agostino.
ARBITRI: Micino – Paludi.

About Danilo Cirelli

Danilo Cirelli nasce a Cinquefrondi il 05.09.1989. Responsabile del settore Grafica & Sviluppo della Top Volley Latina. Addetto alle statistiche della Virtus G.Rettura Lamezia. Collabora con Cittasport dal 2009.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?