Calcio

Sambiase sconfitto a Gallico, lametini in zona retrocessione

on

Gallico – Il Gallico Catona si riprende subito, dimenticando la brutta sconfitta di Palmi. E’ un turno fra l’altro favorevole al team di  Nello Violante e Natale Gatto, che recupera due punti alla super corazzata Palmese e si riporta da solo al secondo posto. Fiducia , sorrisi larghi ed  autostima ritrovata.  E’ il miglior regalo al febbricitante Ivan Franceschni, nel giorno in cui l’ex difensore di Reggina ed Hinterreggio festeggiava il suo trentottesimo compleanno. E’ invece la prima sconfitta del Sambiase targato  Riccardo Petrucci, seguito oggi da un centinaio di tifosi.

Il Gallico Catona si è presentato all’appuntamento senza Leo Gatto,  tenuto a riposo precauzionale. E’ Marco Cormaci, il prim’attore dei reggini: piede, fantasia, e smania di rivincite. Al 14′, fa tutto lui, scartando avversari in progressione e facendo partire un bolide dai 20 metri, imprendibile per Scerbo (nella foto, nota Cittasport). Il numero 11 cresciuto nelle giovanili del Catania è fondamentale anche in occasione del raddoppio ,con uno stupendo velo per  Postorino, lesto a mettere dentro il pallone che spegne ogni residua speranza ospite.

Il “Cornaci-show’ finisce a quasi allo scadere, per far spazio al debuttante Bellè (nell’occasione, il migliore in campo ci è rimane un pò male…). Il Lo Presti può dunque gioire, il sogno bruscamente interrotto a Palmi può nuovamente uscire dal cassetto. Per il Sambiase invece, una classifica che fa sempre paura.

GALLICO CATONA-SAMBIASE 2-0

Marcatori : 14′ Cormaci, 73′ Postorino

Gallico Catona : Barillà O. 7, Calarco 7, La Cava 7, Penna 7, Caridi 7, Oliveri 7, Caputo 6,5 (all’ 88′ Gatto s.v.), Barillà  D. 7 (all’ 80 Ferrato s.v.), Zappia 7, Cormaci 8 (all’87 Bellè s.v.), Postorino 8. All. Franceschini.

Sambiase : Scerbo 7, Fera 5, Morabito 6 (al 47′ Pierciamontani s.v.), Paonessa 6, Agosto 6, Pepe 6, Rondinelli 7 (all’82′ Sacco s.v.), Seck 7, Dama 5, Scalese 5, Torcasio 5 .All. Petrucci.

Arbitro-Di Maro di Cosenza  6  ( G. e I. De Bartolo di Cosenza)

Note. Espulso al 66′ Fera per proteste

Fonte: Reggionelpallone.it

 

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

2 Comments

  1. nino

    9 dicembre 2014 at 10:00

    Non vedo riferimenti al sito reggionelpallone.it o a giuseppe Calabrò autore dell articolo.

  2. Gennaro Rubino

    9 dicembre 2014 at 15:36

    Ha ragione , Le chiediamo scusa..provvediamo subito. Saluti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?