Calcio

Royal Team, Mazzocca molto soddisfatto

on

La Royal Team Lamezia ha dunque chiuso domenica scorsa la regular season del suo secondo torneo di Serie C Femminile. Primato con 27 punti, a pari merito col Maracanà Catanzaro, ma migliore differenza reti per la squadra di mister Andrea Tulino. Nove vittoria ed una sconfitta, miglior attacco (88) e miglior difesa (14) per le ragazze lametine, con 19 reti segnate da Tiziana Pota e 15 da Sophie Bagnato.

Ora lunga “sosta” per la Royal attesa dalla semifinale il 26 aprile; l’altra semifinalista è il Cus Cosenza (vincitore del gruppo A). Prima ci saranno i play off dei due gironi (A e B) a partire dal 12 aprile.  Di séguito gli accoppiamenti.

Intanto domani, giovedì 2 aprile, nella giornata mondiale dell’Autismo di concerto con la relativa Associazione ANGSA di Lamezia Terme, la Royal ha accettato l’invito della squadra maschile “Idee in Movimento” per un’amichevole che si svolgerà al PalaSparti alle ore 18.

L’occasione della sosta è propizia per fare un primo bilancio con la Royal, nella persona di Nicola Mazzocca che con la moglie Claudia Vetromilo guidano la società lametina. A lui abbiamo posto 5 domande.

  • Mazzocca, quanta soddisfazione per il primo posto a fine regular season?

“Tanta, era l’obiettivo primario ma non certo l’unico. Infatti la vittoria del torneo la consideriamo come una prima soddisfazione ma non certo l’ultima”.

  • Qual è stato il momento più difficile e ha pensato di non farcela?

“No, mai, anche dopo la sconfitta dell’andata a Catanzaro. Semmai i momenti più critici sono stati a Rosarno e a Vibo, quando a fine primo tempo perdevamo rispettivamente 3-1 e 2-0. Ma ci siamo riscattati nella ripresa giocando come sappiamo”.

  • Ora una lunga sosta fino al 26 aprile, con quale programma?

“Stiamo già mettendo a punto un paio di amichevoli: una col Melito, l’altra squadra calabrese della Serie A. Di certo non ci fermiamo, anzi con mister Tulino abbiamo già messo a punto un adeguato piano di allenamenti e test”.

  • Il calcio a cinque femminile certo non è molto conosciuto né seguito. Non a Lamezia però.

“Da quello che mi dicono la Royal questa stagione è stata la società lametina ad aver portato più pubblico al PalaSparti, e per una società che ha solo due anni di vita è sicuramente un risultato lusinghiero. Per questo ringraziamo la città di Lamezia che ovviamente aspettiamo il 26 aprile in casa.  Da parte nostra ci abbiamo messo molta passione, cercando di far conoscere ed apprezzare questo sport nelle gare domenicali”.

  • In finale potrebbe ripresentarsi Royal-Cus Cosenza. In due match hanno vinto sempre loro: l’anno scorso nella semifinale play off, e lo scorso dicembre in finale di Coppa Calabria. Cosa pensa?

“Ovviamente vogliamo sfatare questo tabù! Con l’arrivo di Giada Romeo è salito il nostro tasso tecnico e pur rispettando qualunque avversario che ci capiterà, il nostro obiettivo è di raggiungere la Serie A!”.

Lamezia Terme, 01-04-2015                             Ufficio Stampa Royal Team Lamezia

Rinaldo Critelli

Classifica finale campionato

ROYAL T. LAMEZIA 27
MARACANA’ CZ 27
N. ROSARNESE 18
VIBO CALCIO A 5 12
FUTURA BORGIA 6
CORTALE 0

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?