Sport

Vigor esclusa dal campionato, Arpaia e Maglia 5 anni!!

on

Ecco le sanzioni proposte da Palazzi per le società accusate di responsabilità diretta.

SS Barletta Calcio: retrocessione all’ultimo posto in classifica 2014/15, oltre a -10pt di penalizzazione nel campionato di competenza 2015/16 e 40.000€ di ammenda.
SSD Calcio Città di Brindisi: esclusione dal campionato 2014/15, -10pt di penalizzazione nel campionato di competenza 2015/16 e 8.000€ di ammenda.
SEF Torres: retrocessione all’ultimo posto in classifica 2014/15, oltre a -10pt di penalizzazione nel campionato di competenza 2015/16.
Vigor Lamezia: esclusione dal campionato 2014/15,  -10 pt di penalizzazione nel campionato di competenza 2015/16 e 40.000€ di ammenda.

A titolo di responsabilità oggettivainvece:
USD Akragas: 2.500€ di ammenda
L’Aquila Calcio 1927: penalizzazione di -1pt in classifica da scontare nel campionato 2015/16 e 25.000€ di ammenda.
Neapolis: penalizzazione di -2pt in classifica da scontare nel campionato 2015/16 e 5.000€ di ammenda.
Paganese Calcio 1926: penalizzazione di -1pt in classifica da scontare nel campionato 2015/16.
AC Pisa 1909: posizione stralciata.
SSD Puteolana 1902: penalizzazione di -1pt in classifica da scontare nel campionato 2015/16.
USD San Severo: penalizzazione di -3pt in classifica da scontare nel campionato 2015/16.

In merito a Brindisi e Vigor Lamezia (le cui condotte vengono ritenute più gravi) un successivo Consiglio Federale dovrà decidere in quale serie inferiore dirottarle: in un campionato compreso tra la D e la Terza Categoria dovranno scontare anche l’ulteriore penalizzazione di 10 punti. A questo punto ilMessina “vede” la riammissione in Lega Pro, anche se bisogna ovviamente attendere le sentenze di primo grado del Tribunale Federale Nazionale, chiamato a pronunciarsi sulle richieste di Palazzi, e la successiva riunione della Figc, deputata ad esprimersi sulle squadre che prenderanno il posto di quelle escluse. E’ ovvio che i giallorossi quintultimi sono la prima avente diritto. La doppia formula della retrocessione e dell’esclusione potrebbe evitare anche l’imbarazzo di un girone in sovrannumero. La sentenza shock intanto è accolta con le lacrime dai dirigenti della Vigor Lamezia coinvolti.

Queste in dettaglio le richieste formulate a titolo di responsabilità diretta:
Claudio Arpaia (presidente Vigor Lamezia): inibizione di 5anni più preclusione, più 6mesi di inibizione e 90.000€ di ammenda;
Salvatore Astarita (calciatore Akragas): squalifica di 2anni 3mesi e 40.000€ di ammenda.
Felice Bellini (consulente Vigor Lamezia): inibizione di 5anni più preclusione più 4mesi di inibizione e 95.000€ di ammenda.
Domenico Capitani (presidente Torres): inibizione di 5anni più preclusione e 80.000€ di ammenda.
William Carotenuto (calciatore San Severo): squalifica di 3anni 6mesi e 60.000€ di ammenda.
Salvatore Casapulla (dirigente SS Barletta Calcio): inibizione di 4anni 10mesi e 85.000€ di ammenda.
Antonio Ciccarone (tesserato Neapolis): inibizione di 5anni più preclusione, più 1anno 4mesi e 35.000€ di ammenda.
Luigi Condò (ds SS Barletta Calcio): inibizione 4anni 6mesi e 70.000€ di ammenda.
Ninni Corda (tecnico SS Barletta Calcio): squalifica di 3mesi in continuazione al procedimento relativo a Savona-Teramo, con applicazione art.24 CGS.
Francesco Massimo Costantino (allenatore Torres): squalifica di 4anni e 60.000€ di ammenda.
Savino Daleno (tesserato Città di Brindisi): inibizione di 5anni più preclusione, più 1anno e ammenda di 20.000€.
Fabio Di Lauro (allenatore): squalifica di 4anni 5mesi e 80.000€ di ammenda.
Ercole Di Nicola (ds L’Aquila Calcio 1927): inibizione 4anni 9mesi e 80.000€ di ammenda.
Antonio Flora (presidente Città di Brindisi): posizione stralciata.
Giorgio Flora (vice presidente Città di Brindisi): inibizione di 5anni più preclusione, più 6mesi e 90.000€.
Fabrizio Maglia (ds Vigor Lamezia): inibizione di 5anni e 80.000€ di ammenda.
Emanuele Marzocchi (calciatore Puteolana 1902): squalifica di 1anno 6mesi ex art.24 CGS.
Vito Morisco (tesserato Città di Brindisi): inibizione di 5anni e 80.000€ di ammenda.
Vincenzo Nucifora (ds Torres): inibizione 4anni 6mesi e 70.000€ di ammenda.
Giuseppe Perpignano (presidente SS Barletta Calcio): inibizione 5anni più preclusione e 80.000€ di ammenda.
Giuseppe Sampino (agente di calciatori): inibizione di 4anni 6mesi e 70.000€ di ammenda.

 

About Gianni Scardamaglia

Presidente dell’Associazione Culturale e Sportiva Cittasport.it ed Editore dell’omonima testata giornalistica sportiva online, il Sig. Gianni Scardamaglia è maestro di scuola elementare e allenatore titolare di patentino Uefa A di 2°II.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?