Volley

Raffaele Lamezia corsara a Fiumefreddo

on

Lamezia Terme – Grande prova di carattere della Raffaele Lamezia che espugna il difficile campo del Fiumefreddo Catania tornando a vincere anche lontano dallo Sparti. Non è stata una partita semplice, la squadra di casa ha cercato nell’ultima frazione di mettere seriamente in difficoltà i gialloblù mettendo il match sul piano dei nervi ma l’esperienza del gruppo guidato da Torchia ha avuto la meglio riuscendo così a chiudere la partita in proprio favore e ad operare il soprasso ad opera del Fiumefreddo e ad occupare la sesta posizione in classifica. La Raffaele chiude in scioltezza il primo parziale e nel secondo veste i panni della squadra sprecona concedendo davvero troppo ai padroni di casa che ringraziano e si portano in parità nel conto dei set. Nel terzo set l’inerzia del parziale appare in equilibrio, i padroni di casa si portano sul 10-8 e Torchia opera un doppio cambio: Rizzo per Chirumbolo e Ferraro per Mario Sacco. La Raffaele, nonostante continui a regalare punti trova il punto del 13 pari con Porfida, ma i padroni di casa trovano nuovamente il break di vantaggio. La Raffaele non si scompone, anzi, continua a macinare il suo gioco e dopo aver colmato il gap chiude in proprio favore la frazione. La nervosa quarta frazione vede Rizzo e Ferraro confermati nello starting-six ma l’equilibrio caratterizza la frazione fino al 15 pari. La formazione di casa ci prova a innervosire la gara, l’arbitro invita i dirigenti ad allontanarsi dal bordo del campo, ma la Raffaele non si deconcentra, chiude il set e mette il sigillo alla partita.

Papiro Volley Fiumefreddo Catania – Raffaele Lamezia 1-3 (16–25/ 25-23/ 21–25/ 21-25)

Papiro Volley Fiumedreddo: Sabella, Fasanaro 19, Castrogiovanni, Nucifora 6, Gualtieri 7, Buremi 11, Bellitto (L); Vitale 2, Berretta 2, Leonardi 3, Patti, Lombardo n.e.. Allenatore: Vladimiro Ferluga

Raffaele Lamezia: Chirumbolo 1, Porfida 14, Citriniti 5, Presta 10, Butera 17, Sacco M. 7, Graziano (L); Ferraro 6, Rizzo 1, Sacco G. n.e., Vescio n.e.. Allenatore: Salvatore Torchia

Arbitri: Filippo D’Amico e Maurizio Venuti di Messina

Note– Spettatori: 100 circa; durata set: 25’; 32’; 30’; 38’; Totale 125 minuti 

UFFICIO STAMPA

RAFFAELE LAMEZIA

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?