Calcio a 5

Punteggio tennistico per la Lamezia Soccer contro il Maestrelli

on

Al Palazzetto “Alfio Sparti” di Lamezia Terme è andata in scena una pirotecnica 10^ giornata di campionato tra ASD Lamezia Soccer e Maestrelli C5. Squadra orange che, dopo l’eliminazione dalla coppa Italia, è chiamata a reagire e a rispondere in campionato per continuare la corsa alla salvezza.
Reazione che arriva subito, dopo soli 3′ di gioco i ragazzi di mister Carrozza si portano in vantaggio per 1 a 0 con l’ormai solito Caffarelli su un grande assist di Lo Riggio, quest’ultimo da lì a poco si renderà, nonostante la mancata rete personale, il migliore in campo con giocate eccezzionali sia in fase offensiva che in fase difensiva, sontuoso.
Dopo solo un minuto, quindi al 4′ di gioco, arriva anche la seconda rete della Lamezia Soccer e doppietta personale per Caffarelli questa volta su assist di Morelli. 2 a 0 e palla al centro. Maestrelli in bambola e lametini che continuano a macinare gioco ed al 15′ si porta a tre lunghezze di distanza con Gerbasi. A rendersi protagonista è ancora una volta Morelli che recupera palla nella sua area e riparte con azione personale, galoppa per tutto il campo saltando più di un avversario e appoggia un pallone semplice per Gerbasi a porta sguarnita, 3 a 0 per la Lamezia Soccer. Primi 30 minuti a tinte arancioni e proprio poco prima del fischio finale di primo tempo la Lamezia Soccer cala il poker e Gerbasi fa doppietta su assist di Caffarelli, 4 a 0.
Primo tempo che termina con il dominio lametino e Maestrelli che non riesce a trovare la reazione. I secondi trenta minuti di gioco iniziano alla stessa identica maniera ed al 32′ arriva la cinquina della Lamezia soccer e la tripletta personale per Caffarelli (la seconda in due settimane) che sfrutta un errore della difesa avversaria e batte il portiere.
Al 36′ arriva la reazione della Maestrelli che con Giunta su punizione sfiora il gol, ma viene intercettato in anticipo da Lo Riggio. Al 40′ la Maestrelli è costretta a giocarsi la carta portiere di movimento e va all’arrembaggio. Al 50′ è Bagnato ad andare vicino al gol per i suoi ma nulla da fare, Bentornato si fa trovare pronto tra i pali della Lamezia soccer. A chiudere i conti, se mai ce ne fosse bisogno, è la Lamezia Soccer che al 54′ sfruttando il portiere di movimento avversario, recupera palla e con Crapella firma il 6 a 0 definitivo a porta sguarnita con tiro dalla distanza. Prima del fischio finale Oliva per la Maestrelli impegna per due volte Bentornato ma anche qui ad averla vinta è il portiere lametino. Partita che termina con il punteggio di 6 a 0 per la Lamezia Soccer nei confronti della Maestrelli C5. Lametini impegnati alla prossima giornata di campionato a Bisignano e che nel frattempo salgono a quota 17 punti insieme alle due squadre di Polistena. Ultima nota di merito in fine per il duo arbitrale Lamanna/Freccia, dirigono la gara in maniera impeccabile e con personalità, mai impreparati nelle decisioni.

Fausto Marziano (Lamezia soccer)

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Email
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?