Beach Soccer

Prima vittoria per la Bs Ecosistem. 4-3 al Catania

on

Indietro1 di 2Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare

Prima partita e primo successo sulla “sabbia di casa” per la BS Ecosistem Futura Energia Catanzaro. Un 4-3 ottenuto in rimonta, dopo il doppio vantaggio iniziale del Canalicchio Catania. Ora i punti sono sette e la qualificazione ad un passo. O meglio: battere il Lamezia Beach Soccer (domani ore 18:15) significherebbe strappare, quasi certamente, il biglietto per le finali di Lignano Sabbiadoro. Una partita ricca di emozioni e ribaltamenti di fronte: la doppietta di Randis (5′ e 6′ pt) su calcio di rigore ha smorzato il grande inizio giallorosso. La formazione dell’allenatore-giocatore Andera Parentela, era partita benissimo occupando continuamente la metà campo avversaria. Poi un black-out (anche della lucidità arbitrale, verrebbe da dire) e gli ospiti non si facevano pregare. La reazione della BSC, rabbiosa, portava al gol di Gregoraci all’ottavo, anche questo su calcio di rigore. Sulla ripresa del gioco un destro di Randis, ancora lui, sorprendeva Talotta. Stesso destino toccava, un minuto dopo, al collega avversario Caruso sul sinistro di Morabito. Dunque 2-3 e rimonta nell’aria. Nella seconda frazione di gioco i ragazzi di Parentela, orfani di capitan Galeano (un turno di squalifica), raccoglievano le energie utili per ribaltare l’incontro: prima Bassi De Masi, al 9′ st, beffava con una splendida rovesciata il portiere avversario prima del tripudio. La scena, al 7’tt, era tutta del talento cristallino, nonostante le numerose estati trascorse a calciare sulla spiaggia in giro per l’Italia, della bandiera giallorossa Francesco Procopio: il suo sinistro su piazzato infilava l’estremo del Canalicchio Catania e faceva impazzire di gioia il gremito SantaFe Beach Stadium. Una vittoria più che meritata e una supremazia che il risultato nasconde parzialmente. Scommetto che vi siete divertiti moltissimo. E domani si replica.

Indietro1 di 2Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?