Beach Soccer

Prima sconfitta per la Bs Ecosistem Catanzaro

on

Indietro1 di 3Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare
Termina con una sconfitta la prima tappa di Serie A Beretta 2015 (San Benedetto del Tronto) della BS Ecosistem Futura Energia Catanzaro. La squadra catanzarese ha conosciuto la prima sconfitta di questo campionato per mano del Città di Villafranca vittorioso per 2 a 1. La classifica, al termine di questo primo turno, vede il team giallorosso occupare la quarta posizione con 4 punti, sufficienti, al momento, per la qualificazione alle finali di Lignano Sabbiadoro (6-9 Agosoto). La gara ha visto una BSCZ in vantaggio, grazie alla rete di Maci (4 in tre gare), fino alla metà dell’ultimo tempo, per poi subire la reazione arrembante e finale del Villafranca che ha ribaltato il risultato nel corso degli ultimi 5 minuti. La formazione di Vanzetto si era presentata bene alla gara, con un dominio iniziale che aveva portato l’attaccante rumeno, servito da un brillante Gregoraci, a segnare il gol dell’uno a zero. Una leggera disattenzione della fase difensiva giallorossa, sul finire della prima frazione, provocava un’occasione da rete per il Villafranca interrotta, con un fallo di mani, dal portiere e capitano Antonio Galeano che veniva espulso. Al suo posto Antonio Loprieno, esordiente in questo campionato, da subito sventava le minacce biancorosse permettendo ai suoi di gestire i due minuti di inferiorità numerica, poi ristabilita nel corso del primo minuto della seconda parte. In questa sezione della partita la BSCZ gestiva al meglio il vantaggio sfiorando il raddoppio con Parentela che coglieva il palo a Costa da Silva battuto. La fase di equilibrio durava fino al quinto del terzo tempo quando, una bellissima rovesciata di Bruno, dalla lunga distanza, sorprendeva un ottimo Loprieno autore di un’ottima gara. Solo tre minuti più tardi era Germanò, con un colpo di testa, a timbrare il sorprendente sorpasso e fissare il risultato sul due a uno mantenuto fino al triplice fischio.Sulla gara hanno inciso alcuni fattori, oltre ai classici episodi imprevedibili che solo il beach soccer regala: se da un lato la BSCZ può recriminare su alcune decisioni arbitrali non proprio chiare e precise, dall’altro bisogna evidenziare i meriti del Villafranca nel mantenere viva la gara per poi riprenderla e farla sua. La formazione di Vanzetto non è apparsa lucida in alcuni momenti importanti della gara, e ciò non le ha permesso di concretizzare il predominio, durato per due dei tre tempi, con il colpo del doppio vantaggio, simile ad un k.o., utile a cogliere i meritati tre punti. Al termine di questa tappa, comunque, bisogna valorizzare il grande lavoro svolto da tutti i ragazzi e dall’intero staff tecnico e dirigenziale, le bellissime prestazioni dei giocatori e le ottime giocate compiute (degne dei massimi livelli di questa disciplina); è necessario considerare magro il bottino di punti raccolti, quattro su nove, in relazione alle importanti prestazioni. La condizione atletica sembra essere cresciuta di partita in partita, ed il livello tecnico della squadra presenta una evidente crescita apportata dai nuovi Maci, su tutti, e Sabatino (ricordando l’assenza del fuoriclasse Bafode). I prossimi impegni nel corso della seconda tappa di Catanzaro (23-26 luglio) diranno dove potrà arrivare la BSCZ e, soprattutto, se con un pizzico d’attenzione in più si riuscirà a crescere ulteriormente. Bene così.
Indietro1 di 3Avanti
Usa i tasti ← → (freccia) per sfogliare

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?