Calcio

Pari e patta tra Montecatini e Baldaccio

on

Finisce con un pareggio che divide la posta in palio il big match del Mariotti, ma é un pari che ha il sapore di una mezza vittoria per gli ospiti che con questo risultato ottengono tre scopi: portano via un punto dal difficile campo di Montecatini, tengono a sette lunghezze i termali ed evitano una sconfitta pur giocando tutto il secondo tempo in inferiorità numerica. In sostanza, dopo un intero girone, gli aretini si dimostrano la squadra più solida e che ha maggiormente impressionato del proprio girone, legittimando una vetta della classifica che consente ai ragazzi di mister Marmorini di iniziare a pensare in grande. Proprio cosi’: passare indenne lo scoglio di Montecatini, in trasferta e con un uomo in meno per i secondi 45 minuti, senza praticamente andare mai in difficoltà, rende l’idea di una squadra forte sotto tutti i punti di vista, non ultimo quello psicologico e che a questo punto diventa il candidato principale per la vittoria finale. Montecatini bello nel primo tempo con il franco-algerino Lacheheb che ha letteralmente imperversato su tutto l’attacco, dimostrando di appartenere ad una categoria superiore ed obbligando gli avversari a dover ricorrere alle maniere forti per fermarlo. Un buon Montecatini nel complesso nel primo tempo, che tuttavia non ha saputo materializzare un leggero maggior possesso palla. Poteva e doveva fare qualcosa di più l’undici di casa nella ripresa quando l’espulsione al 44′ del primo tempo di Bruni ha lasciato gli ospiti in dieci. Ma un certo calo fisico dei bianco celesti ed una buona organizzazione di gioco della Baldaccio Bruni ha mantenuto lo stesso risultato maturato nella prima frazione di gioco. Un pareggio per 1-1 grazie a due rigori forse un po’ generosi, fotografa il risultato finale in maniera corretta. Inutile dire che Maneschi sperava nello sgambetto da parte dei suoi ragazzi che tuttavia avrebbero potuto subire il contraccolpo dopo il rigore assegnatogli contro ad inizio gara. L’ottima reazione immediata ha consentito loro di rimettere in carreggiata una partita che altrimenti, col passare dei minuti, avrebbe fortificato le certezze degli ospiti. Pareggio giusto dunque tra due squadre che sanno giocare a calcio, che hanno dato vita ad una gara gradevole, sicuramente maschia e a tratti nervosa, e che fino all’ultimo ha lasciato tutti col fiato sospeso. E’ il calcio che ci piace. Complimenti a tutti gli interpreti.

VALDINIEVOLE MONTECATINI (4-3-3): Colombo, Ceccarelli, Ciacci, Gialdini, Di Giusto, Garbini (82′ Vettori), Cerri, Nardoni, Andreotti (75′ Nardi), Lacheheb, Orsatti (84′ Chiaramonti). A disposizione: Del Vecchio, De Petri, Chiavacci, Strufaldi. All. Maneschi

BALDACCIO BRUNI (4-4-1-1): Giovagnoli, Treghini, Giorni, Bruni, Bartolo (85′ Zurli), Badii, Rosati, Fracassi, Cipriani, Calderini, Quadroni (79′ Terzi); A disposizione: Barballi, Carboni, Redi, Matteagi. All. Marmorini.

Arbitro: Galipo’ di Firenze, coadiuvato da Castro di Livorno e Giuggioni di Grosseto.

Reti: Bartolo (BB) su rigore al 10′, Lacheheb (VM) su rigore al 17′

Ammoniti: Colombo, Garbini, Nardoni e Orsatti (VM), Giovagnoli, Treghini, Giorni (BB). Espulso Bruni (BB) per doppia ammonizione al 44’ del primo tempo.

Recupero: 2′ + 4′

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?