Calcio

Nasce l’A.S.D. Sambiase-Lamezia 1923

on

Lamezia Terme – Nasce l’A.S.D. Sambiase-Lamezia 1923. La società di Via Savutano cambia denominazione e dopo mesi di silenzio è pronta a ripartire con un nuovo assetto societario, importanti novità e rinnovate ambizioni.

Commissario straordinario della società, in attesa della nomina del nuovo presidente è Francesco Guadagnuolo, che assieme ad Antonio Caroleo ha deciso di proseguire nel suo impegno dirigenziale. Torna a far parte della squadra giallorossa anche Salvatore Calidonna quest’anno nel ruolo di Direttore Generale, mentre nuovo Direttore Sportivo è Giovambattista Morabito. Incarico di segretario affidato a Luigi Longo, mentre una figura storica del calcio a Sambiase, Nicola Samele, sarà Responsabile per i rapporti con la Federazione. A completare lo staff gli altri dirigenti Antonio Caroleo, Gennaro Morabito, Pasquale Natalino, ai quali si affianco altri soci che non ricoprono al momento alcun incarico dirigenziale. Tra le tante novità della nuova stagione, la più importante e gradita è sicuramente il ritorno a casa del Sambiase.

Le gare interne della squadra giallorossa si disputeranno, infatti, al Gianni Renda di Via Savutano, che torna così dopo lunghi anni ad essere palcoscenico delle imprese giallorosse. Parte anche la campagna abbonamenti. Da lunedì 25 agosto, rivolgendosi direttamente presso la segreteria della Società sita in Via Savutano presso il Gianni Renda, sarà possibile sottoscrivere il proprio abbonamento strandard in tribuna Francesco Montesanti al costo di 70€.

About Gennaro Rubino

Responsabile Web Cittasport.it. Di professione Avvocato. Allenatore i Istruttore Minibasket.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?