Connect with us

Basket

Mastria Catanzaro: troppe assenze. Nardò passa al Palapulerà

Published

on

il lametino Franco Gaetano alla contesa


Nuovo stop casalingo per la Mastria Sport Academy che non riesce ad avere la meglio sulla Frata Nardò con i pugliesi che si confermano seconda forza del campionato.

Per i catanzaresi continuano a pesare le assenze di Battaglia e Tomasello, giocatori che grazie alle loro qualità e alla loro esperienza avrebbero fatto estremamente comodo negli ultimi due match disputati e che invece, essendo ancora

fuori entrambi per infortunio, limitano fortemente le rotazioni dei ragazzi di Coach Tunno che, anche per questo motivo, questa sera non hanno potuto nulla contro i più quotati pugliesi.

LA CRONACA

Al PalaPulerà assistiamo ad una partita che per molti aspetti ricorda quella andata in scena la scorsa settimana in quel di Taranto con i giallorossi che soffrono nei primi due quarti (28-48 il parziale al termine del primo tempo) per poi  giocare alla pari nei rimanenti venti minuti dove l’Academy è riuscita a trovare quel feeling con il canestro che le ha permesso di riavvicinarsi e ridurre il distacco fino al 65-80 sul quale terminano le ostilità.

Per la Mastria le note positive arrivano dalle prestazioni dei singoli:

Moretti torna a colpire in attacco e con 15 punti è il migliore realizzatore dei locali, Morciano conferma la sua ottima stagione con una doppia-doppia da 10 PT e 10 RIM

e Procopio regista la sua migliore prestazione stagionale mettendo a referto 10 PT e ben 5 assist.

Tanti minuti in campo anche per i giovani under Tomcic, Mastria e Miljanic che confermano i progressi delle ultime settimane.

Nel complesso difficile chiedere di più questa sera ai giallorossi che come detto pagano le rotazioni limitate e, come ormai succede ogni partita, i tanti fischi contro (anche oggi più di venti i falli sanzionati alla Mastria) con conseguenti 20

tiri liberi concessi agli ospiti contro i soli 7 a favore dei ragazzi dell’Academy.

La Mastria tornerà in campo domenica 7 marzo sul parquet di Molfetta per l’ultimo match della prima fase di regular season.

Mastria Sport Academy vs Frata Nardò 65-80 (19-26 / 28-48 / 48-68)

Mastria Sport Academy: Battaglia, Morciano 10, Cucco 5, Moretti 15, Gaetano 11, Tchintcharauli 1, Procopio 10, Miljanic 2, Mastria 3, Tomcic 8.

Frata Nardò: Dip 10, Coviello 16, Stella 5, Petrucci 14, Burini 7, Fontana 14, Cepic 2, Jankovic, Bjelic 7, Tyrtyshnik, Bartolozzi, Osaboyen 5.

Catanzaro, 28/02/21
Area Comunicazione Mastria Sport Academy

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com