Calcio

Lega Pro C: i Top 11di TLP

on

Nell’ottava giornata del girone di ritorno stupisce e non poco la vittoria dell’Aversa Normanna sul terreno di gioco del Melfi: i campani vincono 4-3 in rimonta e lasciano la Reggina(battuta sul proprio campo dalMatera) all’ultimo posto. Malissimo l’Ischia a Foggia: gli isolani escono battuti per 6-0, anche se il Savoiaperde a sua volta contro laSalernitana. Martina vittorioso per 2-0 sulla Lupa Roma: con questa continuità di risultati i pugliesi hanno le possibilità per salvarsi direttamente, anche perché ilMessina, quintultimo in classifica, è travolto in casa dalla Juve Stabia. La sfida per i play-off la vince la Casertana sul Lecce con gol del guineano Cissé su assist di Rajcic, mentre il Barletta impone il pareggio al Benevento, che resta primo in classifica ma ha solo 2 punti di vantaggio sulla seconda. Nessun gol tra Paganese eCosenza, che entrambe compiono un passettino verso la salvezza anche se avranno bisogno di qualche vittoria, e pareggio corroborante anche per la Vigor Lamezia, che ottiene l’1-1 sul campo del Catanzaro nel derby provinciale.

Sono addirittura 29 i gol segnati nelle dieci partite disputate, con 4 vittorie esterne, 3 pareggi. Questa la formazione della settimana nel girone C secondo TuttoLegaPro.com.

PORTIERE

Raffaele Gragnaniello (Savoia): dice di no in almeno un paio di circostanze contro la Salernitana, ma non può nulla quando Tuia riesce a segnare il gol della vittoria ospite.

DIFENSORI

Alessandro Tuia (Salernitana): entrato al posto di Bocchetti, offre una prestazione soddisfacente contro il Savoia, riesce a limitare gli avversari in maniera precisa e realizza la rete che vale tre punti.

Alessandro Potenza (Foggia): comanda autorevolmente una difesa che soffre poco e che si permette di giocare molto alta. Suo il quarto gol.

Daniele Magliocchetti (Aversa Normanna): il suo inserimento in retroguardia dà stabilità ai campani che, pur soffrendo nella parte iniziale del secondo tempo e nella parte finale del primo, alla fine vincono.

Roberto Cortellini (Barletta): schierato in posizione più avanzata rispetto alle precedenti partite riesce comunque a segnare. Bellissimo il calcio di punizione che consente ai suoi di andare in vantaggio.

CENTROCAMPISTI

Enrico Geroni (Aversa Normanna): continua a offrire il solito rendimento che probabilmente serviva alla squadra campana. Segna il secondo dei quattro gol al Melfi.

Ivan Rajcic (Casertana): buona visione di gioco, serve sullo scatto Cissé che non può fare altro che raggiungere la palla e infilarla in rete. Gran regista.

ATTACCANTI

Antonio Gammone (Juve stabia): per i messinesi è imprendibile. Segna un gol, schierato nel ruolo di mezzapunta, e si procura anche il rigore che già in avvio permette ai suoi di andare avanti di una rete.

Pietro Iemmello (Foggia): ancora un altro gol che dà ai pugliesi la certezza di indirizzare la partita sui binari che preferiscono. La vittoria diventerà troppo facile.

Fabio De Luca (Aversa Normanna): sua la rete del sorpasso al Melfi, nei minuti finali, ed è anche la rete che permette ai granata di sorpassare la Reggina in classifica.

Mirko Carretta (Matera): insieme a Madonia dimostra di essere il giocatore di maggiore pericolosità in attacco per i lucani. Due gol in un campo pieno di tradizioni, tre punti che consentono ai biancoazzurri di restare in lizza per i play-off.

L’ALLENATORE

Salvatore Campilongo (Casertana): a parte qualche gara sfortunata anche nella sua gestione, la sua squadra corre molto e, con la regola che premia la vittoria con tre punti, i campani sono arrivati ad agganciare il forte Lecce.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?