Calcio

Lega Pro C: i Top 11 di TLP

on

Nel girone C della Lega Pro la lotta al primato continua a riguardareSalernitana e Benevento: i granata restano in testa pur avendo perso con la Juve Stabia (gol lampo di Jidayi) e i beneventani rimangono secondi per aver perso a Matera col punteggio di 2-1. I lucani sono in quarta posizione e potrebbero accedere ai play-off se continueranno a vincere fino all’ultima giornata. Si è rimesso in corsa il Lecce, che ha battuto ilFoggia in un derby che le due squadre non dovevano assolutamente pareggiare: ridottissime le speranze dei satanelli, tornano a crederci i giallorossi, c’è però anche la Casertana che avrà ancora qualche possibilità di prolungare la propria stagione ai play-off avendo battuto il Catanzaro, ma la squadra di Campilongo dovrà vincere nel recupero di mercoledì a Martina Franca per poter arrivare a quota 62. Pareggio salomonico tra Lamezia e Barletta, anche se ricco di gol, mentre i gol non ci sono tra Cosenza e Martina che pareggiano tra loro, così come finisce senza gol Lupa RomaMelfi. 1-1 tra Messina e Ischia, mentre coglie un successo importantissimo sulla Paganese l’Aversa Normanna, che è più vicina ai play-out che non alla salvezza diretta. Si aggrava la posizione della Reggina, che non va oltre il 2-2 con il Savoia e con tre partite da disputare è attualmente a 17 punti dal penultimo posto.

Nella quartultima giornata del girone C di Lega Pro sono stati 21 i gol segnati, con 5 pareggi, 4 vittorie interne e una sola esterna. Nessun cartellino rosso estratto. Questa la formazione della settimana secondo TuttoLegaPro.com.

Modulo

PORTIERI

Antonio Narciso (Foggia): appare insuperabile per il Lecce e soprattutto per Doumbia, ma nulla può quando allo scadere Doumbia riesce a decidere il derby pugliese.

DIFENSORI

Alberto Cossentino (Aversa Normanna): tutta la difesa ospite lavora bene sugli attaccanti della Paganese e anche lui riesce a essere convincente in questo senso.

Luca Tedeschi (Cosenza): risolve un paio di situazione delicate nella retroguardia calabrese contribuendo al mantenimento del risultato iniziale.

Fabiano Medina da Silva (Martina): la sua squadra gioca molto bene e concede poco agli attaccanti cosentini, quindi c’è anche la bravura del centrale brasiliano.

CENTROCAMPISTI

Giuseppe Madonia (Matera): l’esterno ex Trapani parte da lontano e spesso diventa la terza punta, ma è da trenta metri che riesce a segnare il gol più bello della giornata nel girone C.

William Jidayi (Juve Stabia): segna il gol lampo alla Salernitana, fa molta quantità e interrompe diverse azioni avversarie nel primo tempo. Nella ripresa patisce un po’ come tutti i compagni.

Marco Giannattasio (Aversa Normanna): il gol della vittoria granata a Pagani riesce a propiziarlo lui con un inserimento sulla destra cui ha fatto seguito il cross deviato involontariamente da Vinci in gol. Gioca bene lui così come Giannusa e Geroni.

Alessandro Bernardi (Matera): rispolverato titolare solo in tempi recenti da Auteri, è bravissimo a offendere la retroguardia del Benevento che non è apparsa nella giornata migliore. Sua la rete dell’uno a zero di testa.

ATTACCANTI

Francesco Scarpa (Savoia): i biancoscudati non perdono a Reggio Calabria, condannando quasi definitivamente la Reggina, grazie a un tiro dal limite del capitano, che in venti minuti si rende utile.

Karamoko Cissé (Casertana): è in buona serata e difatti realizza il gol che sblocca il risultato contro il Catanzaro, che paga a caro prezzo un primo tempo regalato.

Abdou Doumbia (Lecce): i salentini non possono accontentarsi del pari, l’attaccante va spessissimo vicino al gol e ne realizza uno regolarissimo nonostante i foggiani avessero invocato il fuorigioco. È il gol che riaccende le speranze giallorosse dei play-off.

L’ALLENATORE

Marco Savini (Juve Stabia): ha dato una compattezza alla sua squadra che si sta rivelando decisiva. I gialloblù non perdono da sei turni e si sono praticamente assicurati l’accesso ai play-off battendo la capolista.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?