Giudice Sportivo

Le decisioni del G.S. in Lega Pro C

on

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 27-28 Ottobre 2014 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DAL 24 AL 27 OTTOBRE 2014
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:
SOCIETA’
AMMENDA
€ 5.000,00 GROSSETO F.C. S.R.L. perchè persona riconducibile alla società, indebitamente presente nel recinto di gioco, al termine della gara al rientro negli spogliatoi avvicinava un assistente arbitrale rivolgendogli reiterate frasi offensive e minacciose; perchè addetti alla sicurezza rivolgevano reiterate frasi offensive verso un assistente arbitrale che rientrava negli spogliatoi, al termine della gara; perchè propri sostenitori dopo aver atteso l’uscita della terna arbitrale dall’impianto sportivo rivolgevano alla stessa reiterate frasi offensive e minacciose costringendo le forze dell’ordine a scortare per prudenza la stessa terna arbitrale.
€ 1.000,00 SALERNITANA 1919 S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi di notevole potenza, senza conseguenze; i medesimi al termine del primo tempo di gara lanciavano sul terreno di gioco una bottiglietta di plastica vuota, senza colpire.
€ 500,00 BARLETTA CALCIO S.R.L. per indebita presenza nella zona antistante gli spogliatoi, al termine della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società.
€ 500,00 MATERA CALCIO S.R.L. per indebita presenza nella zona antistante gli spogliatoi, al termine della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società.
€ 500,00 REGGINA CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi, senza conseguenze.

€ 500,00 VIGOR LAMEZIA S.R.L. perchè propri sostenitori durante la gara posizionati nel settore della tribuna dietro la panchina rivolgevano all’allenatore della squadra avversaria reiterate frasi offensive.
ALLENATORI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
BRAVETTI FABIO (SANTARCANGELO CALCIO SRL)
per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara (r.A.A., espulso, allenatore in seconda).
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
TOSCANO DOMENICO (NOVARA CALCIO SPA)
per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso, già diffidato).
CONTICCHIO ALESSANDRO (PISTOIESE 1921 S.R.L.)
per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro durante la gara (espulso, allenatore in seconda)

MEDICO
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
TARSI DANIELE (GROSSETO F.C. S.R.L.)
per comportamento non regolamentare in campo e per aver rivolto all’arbitro reiterate frasi offensive durante la gara (r.A.A.,espulso).
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
CAPOGROSSO GAETANO (PORDENONE CALCIO S.R.L.)
per comportamento reiteratamente offensivo verso l’arbitro e per atteggiamento minaccioso verso lo stesso.
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
CHIRICO COSIMO (ASCOLI PICCHIO FC1898 SPA)
per aver colpito un avversario con un pugno al volto a gioco fermo.
MANAJ REI (CREMONESE S.P.A.)
per comportamento offensivo verso l’arbitro.
ADOBATI FABIO (RENATE S.R.L.)
per comportamento offensivo verso l’arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
FEOLA IVANO (REGGIANA 1919 S.P.A.)
per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
SCIPIONI STEFANO (TERAMO CALCIO S.R.L.)
per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
BALDE ABDOULAYE (TUTTOCUOIO 1957 S.M. SRL)
per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
VACCA ANTONIO (CATANZARO CALCIO 2011 SRL)
entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
BIONDI GIACOMO (LUMEZZANE S.P.A.)
entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
ARCIDIACONO PIETRO (MARTINA FRANCA 1947 SRL)
per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
BARDELLONI EMANUELE (REAL VICENZA S.R.L.)
per proteste verso l’arbitro e per condotta non regolamentare.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR)
BUCOLO ROSARIO ALESSAN (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
GAZO FRANCESCO (ALBINOLEFFE S.R.L.)
SCOGNAMILLO STEFANO (AVERSA NORMANNA S.R.L.)
RADI ALESSANDRO (BARLETTA CALCIO S.R.L.)
MARANO FRANCESCO (CASERTANA S.R.L.)
RUSSOTTO ANDREA (CATANZARO CALCIO 2011 SRL)
LUCIANI ALESSIO (GUBBIO 1910 S.R.L.)
MANGANELLI PIETRO (GUBBIO 1910 S.R.L.)
BULEVARDI DANILO (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.)
BENEDETTI AMEDEO (LUMEZZANE S.P.A.)
PERRULLI GIAMPIETRO (LUPA ROMA F.C. S.R.L.)
DI SANTANTONIO ENZO (MANTOVA FC SRL)
CAPOGROSSO GAETANO (PORDENONE CALCIO S.R.L.)
CAFIERO CLAUDIO (S.E.F. TORRES 1903 S.R.L.)
SILVESTRI TOMMASO (S.P.A.L. 2013 S.R.L.)
FERRERO VITTORIO (SAN MARINO CALCIO S.R.L.)
CENCIARELLI DIEGO (TERAMO CALCIO S.R.L.)
  

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?