Calcio a 5

L’ASD Fabrizio Corigliano vince anche il ritorno dei Play-Out e si salva

on

 

Salvezza doveva essere e salvezza è stata. Nel return- match del play- out, di serie A futsal, il Fabrizio Corigliano chiude la pratica permanenza nella massima serie grazie ad una prova in rimonta. Forte del miglior piazzamento e del successo dell’andata, per 4 a 3 imposto in Sardegna, i coriglianesi compiono una nuova impresa regalando emozioni a go- go  al  numeroso pubblico amico accorso per l’occasione. Eppure la fortuna sembrava aver voltato le spalle  ai bianconeri. Due i pali nel primo tempo di Viera e Leandrinho e diverse occasioni non finalizzate. Sestu abile nelle ripartenze ma Corigliano che avrebbe meritato di più nella prima frazione. Si va al riposo sullo 0 a 0 mentre nella ripresa arrivano altri pali ancora con Viera e Del Pizzo mentre il Sestu sblocca il risultato Rocha. Sardi che raddoppiano a sorpresa con Nurchi. Il Fabrizio non ci sta e innesca la rimonta che arriva, dopo altra male sorte nelle conclusioni, solo nel finale. Dopo le continue murate dei sardi è Viera ad imbeccare l’angolino giusto per riaprire il risultato. Poco dopo pareggia ancora l’italo brasiliano. Sestu costretto al portiere in movimento e Corigliano che effettua il gol del sorpasso proprio con un coriglianese doc come De Luca. C’è ancora tempo per l’ennesima rete di Viera che sigla il definito 4 a 2 finale. A fine gara scoppia la festa e l’abbraccio tra staff tecnico e dirigenziale nonché con i tifosi  bianconeri in un avvincente e sacrificata stagione dove i due tecnici coriglianesi Toscano e Cimino sono riusciti nel sospingere la squadra, seppur negli spareggi salvezza, verso la riconferma nella massima serie del calcio a 5 italiana che conta. Sugli scudi la prova corale e dei singoli: oltre a bomber Viera, Leandrinho, Urio, Delpizzo e gli altri italo brasiliani unitamente a Martino una citazione di merito per i coriglianesi tra chi ha sostenuto dalla panchina, offrendo negli scampoli di gioco tutto se stesso come capitan Schiavelli, e chi come De Luca e soprattutto Dentini hanno sospinto con le proprie geniali giocate il Fabrizio Corigliano verso la salvezza. Per la società di patron Olivieri da domani, solo dopo i dovuti festeggiamenti, ci sarà spazio per pensare al futuro e alle correzioni da fare per colmare lacune e arginare vicissitudini viste in questa annata.

Calcio a 5 Serie A Gara Ritorno Play- Out      

Fabrizio Corigliano – Città di Sestu   4 – 2  (Pt     0 – 0   )

Fabrizio  Corigliano:  Martino, Urio, Delpizzo, Leandrinho, Viera, Vangieri, Lo Buglio, De Luca, Caravetta, Dentini, Ariati, Schiavelli. All.: Toscano- Cimino

Città di Sestu: Zanatta Massa, Nurchi, Rocha, Beto, Pasculli, Rufine, Mascia, Cau, Serpa, Ruggiu.  All. Cocco

ARBITRI: Ziri di Barletta e Quarti di Imperia  Crono: Prisma di Crotone  .

MARCATORI: 1’ st Rocha (S), 8’ st Nurchi (C), 14’ st, 15’ st Viera (C), 18’ st  De Luca (C), 19’ st  Viera (C)

Note: Ammoniti  De Luca, Viera, Schiavelli (C), Massa, Serpa, Rocha (S).  Spettatori 800 circa.

Cristian Fiorentino

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?