Basket

LA SFY PLANET VINCE ANCHE A MOLA CON UN SUPER SCUDERI

on

Ancora una vittoria in trasferta per la Sfy Planet Catanzaro, conquistata dopo una partita esemplare, tenuta in mano nell’arco di tutti i quaranta minuti. Sempre avanti i giallorossi di coach Tunno, che ormai hanno preso completamente confidenza con questo campionato, anche in trasferta. Alla vigilia, Mola di Bari rappresentava un’avversaria tosta, ed infatti si è dimostrata formazione coriacea e ricca di ottime individualità; ma i calabresi, con grinta e determinazione hanno saputo prendere il toro per le corna, portando a casa altri due punti importantissimi. Nell’altro scontro diretto di giornata, Maddaloni ha avuto la meglio su Pescara, rendendo una vera e propria bagarre la lotta al miglior piazzamento  in ottica play off. Il quarto posto dista due lunghezze dai catanzaresi, anche se l’aggancio agli abruzzesi non basterebbe a scavalcare gli stessi, per via della differenza canestri sfavorevole negli sconti diretti; alle spalle proprio Maddaloni, pronta a sfruttare qualsiasi passo falso. Mola, invece, con la sconfitta rimediata, dice ufficialmente addio ai sogni di post – season. Nel palazzetto pugliese, Scuderi e compagni, ancora una volta, hanno dimostrato di essere ormai diventati grandi, nonostante la carta di identità dica ben altro. E’ proprio il capitano catanzarese il migliore in campo della contesa ed in top scorer di serata, con la bellezza di 25 segnature messe a referto. Pronti via e sono subito gli ospiti a trovare la via del canestro con la coppia Fall – Morici. Sereni e Scuderi portano Catanzaro su di un bruciante 8 a 0, mentre i padroni di casa faticano terribilmente a trovare la via del canestro, tant’è che i primi punti dei biancoblu arrivano dopo quasi quattro minuti di gioco. La Sfy Planet esprime un ottimo gioco corale, raggiungendo ben presto la doppia cifra di vantaggio. I ragazzi di coach Lotesoriere non ci stanno e prima di chiudere il quarto riescono a rimettersi in carreggiata. Rispetto alla sfida d’andata si sente la presenza tra le file di Mola di un giocatore importante come Simone Salamina, uno tra i più positivi della serata per i pugliesi. Nel secondo periodo la musica non cambia, Catanzaro rimane sempre avanti, costruendo il successo con una difesa insuperabile, proprio marchio di fabbrica. Teofilo, ex di giornata, realizza un canestro dalla lunga che porta i suoi sul meno uno, ma il tentativo di aggancio non si realizza in quanto ancora Scuderi, autentico trascinatore, Battaglia e Naso scavano nuovamente un gap importante, sino al più tredici con il quale si giunge all’intervallo lungo. Rientrati in campo i padroni di casa provano in ogni modo a invertire l’inerzia, riuscendo ad accorciare fino al meno 6 a metà dell’ultimo quarto, ma tre bombe consecutive di Carpanzano, Ippolito e del solito Scuderi riportano Catanzaro a distanza di sicurezza. Al suono della sirena il tabellone recita un sostanzioso più 11, per la gioia di tutti gli appassionati giallorossi. Mancano ormai solo ottanta minuti al termine della stagione regolare, due partite che daranno le posizioni definitive per i play off; in particolare la prossima gara in casa di domenica 12 aprile contro Maddaloni sarà un vero e proprio spareggio per la conquista del quinto posto. In ogni caso i ragazzi della Sfy Planet hanno già scritto in questa stagione una pagina storica e meravigliosa nel libro della palla a spicchi catanzarese; adesso manca solo un finale degno del capolavoro realizzato sinora.

GEOFARMA MOLA – SFY PLANET BASKET CATANZARO 63 – 74

GEOFARMA MOLA: Lonigo n.e, Musci 0, Chiriatti 15, Pavone 3, DIdonna 5, Salamina 17, Teofilo 8, Leo 15, Calò 0, Palazzo 0.

SFY PLANET BASKET CZ: Carpanzano 7, Battaglia 7, Naso 9, Ippolito 3, Zofrea n.e, Scuderi 25, Sereni 8, Morici 7, Scuderi A. n.e, Fall 9.

UFFICIO STAMPA PLANET BASKET CZ

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?