1^Categoria

La Rossanese non vuole smettere di sognare

on


ROSSANO (CS) – Lunedì, 15 Maggio 2017– Una Rossanese dal cuore immenso fa suo il derby bizantino con il Città di Rossano e approda in semifinale regionale play-off di Prima Categoria. Una perla di Giuseppe Sifonetti, una delle punte di diamante e degli uomini chiave della compagine rossoblu, continua a far sognare il club presieduto dall’Avv. Fabio Abbruzzese. Un autentico, verace e classico gol alla Sifonetti, come quelli con cui il pibe de oro ionico ha deliziato per due stagioni l’esigente pubblico rossanese ad inizio della sua carriera, prima che le sue doti tecniche lo portassero a calcare da protagonista i campi del professionismo: controllo di sinistro su lancio da fallo laterlae; torsione a destra; doppio dribbling e allungo verso il centro; bordata precisa ed imprendibile di sinistro, dal limite della lunetta dell’area avversaria; palla imprendibile sotto l’incrocio dei pali. È il 33’ ed il pubblico dello “Stefano Rizzo” (tutto, perché la storia della Rossanese è storia per tutte le squadre ed i tifosi che oggi si fregiano del nome e della tradizione calcistica della Città) ha rimesso le lancette del tempo indietro di quindici anni! Meraviglioso! (per vedere il gol: https://youtu.be/UQ0IzH7v8D8)

Ora la strada per l’obiettivo promozione si fa impegnativa, ma se la Rossanese di mister Triolo è quella coriacea e pungente vista all’opera nelle ultime due gare della post season c’è tanto e bene da sperare. Prossimo impegno, domenica 21 Maggio 2017, con il San Lucido per la semifinale regionale play-off. Non sarà facile – commenta il patron rossoblu Fabio Abbruzzese – perché veniamo da due gare in cui il dispendio di energie è stato massimo contro due formazioni, la Polisportiva Mirto-Crosia ed il Città di Rossano, le cui qualità tecnico-tattiche sono di grandissimo valore. Certo, la vittoria sul Città di Rossano, squadra coriacea e probabilmente la meglio attrezzata, ad inizio stagione per il salto di categoria, spalanca le porte sulle fasi finali regionali ma da anche un grande morale ai ragazzi. Dovremmo cercare di non sbagliare, a partire da domenica contro il San Lucido, una squadra ben attrezzata e ben messa in campo ma che credo non abbia meno qualità della nostra formazione.

Un ulteriore inciso, ovviamente, non poteva mancare rispetto alla gara giocata ieri al “Rizzo”. Sembrava di rivivere il tempo – aggiunge Abbruzzese – della Rossanese in interregionale. Un bellissimo spettacolo, non c’è che dire. E questo grazie al pubblico, corretto e sportivo, alle due squadre che si sono date battaglia in campo consapevoli e rispettose del peso della storia delle loro maglie e delle società, leali, cordiali e cooperative in tutto. A proposito mi corre d’obbligo rivolgere un plauso ed un sentito ringraziamento alla dirigenza del Città di Rossano che, da società ospitante, ha curato alla perfezione la fase logistica pre, durante e post gara. Ora andiamo per le fasi preliminari, sperando di poter portare fino in fondo questo cammino e di centrare l’obiettivo promozione. Appena conclusa la stagione ci siederemo tutti attorno ad un tavolo, insieme alle società calcistiche di Rossano, per pianificare – conclude – un futuro vincente con un’unica squadra.

Ufficio Stampa Rossanese

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?