Calcio

La Five Falerna Calcio a 5 batte 7-4 il Lamezia Soccer

on

È un Five Falerna in continua crescita quello che si è imposto Sabato contro il Lamezia Soccer per 7-4. Una buona prova che ha reso entusiasmante una partita che già di per se si prospettava ricca di gol. D’altronde finora il Cuda Stadium ha fruttato 6 punti in 2 partite ai gialloblù di Mister Rotundo che si dimostrano sempre determinati a vincere e convincere. In porta esordisce Scerbo M. (250 partite disputate in C1) ma il quartetto avanzato rimane quello delle scorse partite. Partono forte i padroni di casa che tentano lo stesso gol che a Paola era riuscito perfettamente. Al minuto 3, gli orange del Mister Le Pera trovano però un gol tanto bello quanto evitabile per i falernesi. Scerbo M. viene trafitto da un tiro lontanissimo e preciso di Riconosciuto che sfiora la parte bassa della traversa ed entra dentro. Carattere e determinazione hanno contraddistinto i padroni di casa che presi dall’irrefrenabile voglia di vincere pareggiano subito i conti con De Cario F., per mezzo di un tiro a incrociare sul secondo palo (1-1). La situazione cambia nuovamente quando, a causa di un banale errore difensivo, Pastori intercetta e a tu per tu col portiere segna il gol che riporta i lametini in vantaggio. Una lunga fase di gioco equilibrata precede il fallo subito dal Five Falerna, calciato poi da Aversa S. che trova il secondo gol da calcio piazzato in due partite; è 2-2. (Espulso al minuto 20 il tecnico ospite Le Pera per accentuate e continue proteste). Finito il primo tempo le squadre rientrano in campo con la consapevolezza di un risultato aperto a tutte le soluzioni, ed è per questo che la determinazione del capitano Madonna R. prevale sulle altre. Quest’ultimo inventa una giocata che lascia sul posto il difensore orange e gli permette di servire Aversa S. che deve soltanto spingerla dentro (3-2). Trova la doppietta anche il giovane De Cario, punto fermo della squadra, che costringe successivamente gli ospiti a mettere in campo il 5º uomo avanzato. Ottima interpretazione degli uomini del Lamezia Soccer che accorciano le distanze con Molinaro G. (Ex Five Falerna) appunto grazie al 5º uomo avanzato (4-3). Questo, però, molte volte può rivelarsi un rischio, in quanto giocare “senza” portiere è un vero e proprio azzardo. In tre occasioni, infatti, il Lamezia Soccer perde palla e i gialloblù che non aspettavano altro, approfittano per chiudere praticamente la partita con Aversa S. e A. Deodato due volte (7-3). Arriva su tiro libero l’ormai inutile gol del 7-4 di Galiano. Come ricordato precedentemente, la voglia di vincere e la determinazione (oltre alle qualità tecniche) hanno permesso al Five Falerna di conquistare i 3 punti contro una squadra probabilmente sopravvalutata fin da subito. Pertanto continueremo ad affrontare tutte le partite con umiltà e carattere, da vera squadra, per poter lasciare il segno in un campionato lungo e imprevedibile.

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?