Calcio

La Fabrizio Corigliano batte il Lazio 7-5

on

Calcio a 5 Serie A-2(Gir. B) 3^ Gior. And.

Fabrizio Corigliano – Lazio 7-5 (Pt 2-1 )

 

Fabrizio Corigliano: Martino, Urio, Del Pizzo, Leandrinho, Viera, Vangieri, De Luca, Morrone, Pereira, Arteiro, Dentini, Schiavelli. All.: Ceppi

 

LAZIO: Molitierno, Corsini, Duarte, Marquinho, Sanna, Leofreddi, Schininà, Sordini, Saul, Chilelli, Mentasti, Paulinho. All. Mannino

 

ARBITRI: Malfer di Rovereto e Maggiore di Bologna, Crono: Iuliano di Lamezia Terme.

MARCATORI: 28’’ pt Viera (C), 14’ pt Leandrinho (C), 12’ pt, 20’ pt Sanna (L), 43’’ st Viera (C), 8’ st Leandrinho (C); 9’st Paulinho (L); 10’ st Duarte (L), 11’st, 16’ st Urio (C), 17’ st Del Pizzo (C), 18’ st Duerte (L)

 

Note: Ammoniti Del Pizzo, Leandrinho (C), Sanna, Paulinho (L). Espulso: De Luca (C), Schininà (L). Spettatori 1000 circa.

 

Cristian Fiorentino

 

Sospinti da una grande e calorosa cornice di pubblico, alla terza d’andata, la determinata matricola Fabrizio- Corigliano batte la più quotata Lazio tenendosi nei quartieri alti della graduatoria. Per la cronaca, la sfida si apre subito con la prima emozione regalata dal solito Viera. Fabrizio in vantaggio dopo appena ventotto secondi di gara e pubblico di casa in visibilio. La spinta dei tifosi di casa sale incessante a sostegno dei propri beniamini. Attenti e diligenti, i padroni di casa che dimostrano di aver studiato bene gli avversari laziali. Nel primo tempo, jonici accorti che ripartono con azioni ficcanti mentre gli ospiti provano ad affondare e al 12’ pt arriva il pareggio di Sanna. Dopo appena poco più di due minuti, però, pubblico casalingo nuovamente in festa: al 14’ pt, infatti, la rete del nuovo vantaggio è di Leandrinho. La Lazio non molla e prova che riprova prima dell’intervallo riporta il punteggio in parità grazie ancora a Sanna. Si va al riposo sul segno ics. Ripresa che si apre esattamente come il primo tempo: questa volta dopo quarantatre secondi ancora Viera gonfia la rete avversaria per il 3 a 2 ad appannaggio dei coriglianesi. Il Fabrizio non è domo è al 7’ st allunga ancora e sempre con Leandrinho. La Lazio accorcia poco dopo su rigore con Paulinho e pareggia nuovamente al 10’ st con Duerte. I locali restano senza De Luca, espulso, ma mai domi all’11 st si riporta avanti con Urio che al 16’ st porta i suoi sul 6 a 4. C’è gloria anche per Del Pizzo ma l’ultima rete è della Lazio con Duerte: finale 7 a 5 per i coriglianesi. Per il Fabrizio Corigliano neanche il tempo di rifiatare che ci sarà da affrontare la prima di due trasferte consecutive: martedì 14, alle ore 20:00, contro i pluri campioni della Luparense, per il recupereo della seconda d’andata, e sabato 18 prossimo, sempre alle 20:00, in Sardegna contro il Città di Sestu.

 

 

 

About Gennaro Rubino

Responsabile Web Cittasport.it.
Di professione Avvocato.
Allenatore i Istruttore Minibasket.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?