Motori

Il grande spettacolo della Cronoscalata del Reventino

on

L’evento sportivo avrà luogo dal 4 al 6 settembre e sarà presentato mercoledì 2 settembre. Attesi i migliori specialisti del Campionato Italiano Velocità Montagna

Lamezia Terme (CZ), 25 agosto 2015. La Cronoscalata del Reventino, grande classica dell’automobilismo in salita a livello nazionale, verrà presentata ufficialmente il 2 settembre in conferenza stampa, in programma alle 11.00 nella Sala Consiliare “Giorgio Napolitano” del Comune di Lamezia Terme. La competizione, che come ogni anno è inserita nel calendario del Campionato Italiano Velocità Montagna (con validità per il Trofeo Italiano Velocità Montagna sud), si svolgerà da venerdì 4 a domenica 6 settembre. Durante la presentazione, oltre ai particolari sulla competizione saranno illustrate anche le strategie comuni di organizzazione e territorio per ottimizzare la crescente valenza promozionale dell’evento.

Sono attesi i migliori piloti della specialità. Il 31 agosto, alla chiusura delle iscrizioni, si conosceranno anche gli attori principali di questa straordinaria manifestazione. Intanto, prosegue a pieno ritmo il lavoro di organizzazione da parte del Racing Team Lamezia, con in testa Enzo Rizzo e Sergio Servidone, affinché ogni dettaglio venga curato e nulla sia lasciato al caso. Come in ogni edizione, a partecipare all’organizzazione ci sono l’Automobile Club di Catanzaro del presidente Eugenio Ripepe e l’amministrazione comunale.

Un lavoro comune di fondamentale importanza in un territorio come quello calabrese. Soprattutto in virtù del fatto che la Cronoscalata del Reventino va a rappresentare uno degli appuntamenti più importanti della stagione, dal momento che rappresenta una delle tre competizioni del rush finale del Campionato.

Inoltre, e solo per questa gara – in via sperimentale – l’Aci Sport ha concesso l’ammissione dei piloti sardi e siciliani in possesso della licenza agevolata. E’ prevista anche una numerosa partecipazione di auto storiche che mostrano un sempre crescente gradimento verso la corsa.

A dirigere le operazioni, sui 6 Km del percorso misto-veloce che dalla località Magolà di Lamezia Terme conducono a Platania, sarà il direttore di gara Roberto Bufalino, insieme all’aggiunto Paolo Roselli. Commissari sportivi nella delegazione ACI Sport saranno Carlo Bellintani, Antonio Narda e Michele Pepe.  I tempi verranno rilevati dalla SMT di Palermo coordinata da Franco Caleca.

Per garantire la completa sicurezza della corsa, oltre a tutte le misure necessarie, è prevista la presenza di un team di decarcerazione e di estricazione (composto dai Rangers del Fuoco di Siracusa).

Per quanto riguarda la tre giorni di gare, si comincerà con le verifiche tecniche e sportive che avranno luogo venerdì 4settembre presso il Comune di Lamezia Terme, in via Perugini, dalle 15 alle 19,30. Il paddock sarà posizionato in località Magolà, dove, nei pressi della partenza, sarà affisso l’albo ufficiale di gara. Sabato 5 settembre, dalle 9.30, via alle le due salite di prova che consentiranno ai piloti di effettuare le dovute ricognizioni in vista della gara. Domenica 5 settembre, sempre alle 9.30, il direttore di gara darà il segnale di start per la prima delle due manche di gara della diciassettesima Cronoscalata del Reventino, a cui seguirà la premiazione nel centro di Platania in zona parco chiuso.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet dell’organizzazione www.cronoreventino.it o www.acisportitalia.it.

L’Ufficio Stampa

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l’ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Cosa ne pensi dell'articolo?