Calcio

Il Cosenza si rialza. 3-1 all’Ischia

on

COSENZA – ISCHIA ISOLAVERDE  3-1 

COSENZA (4-4-2):  Ravaglia; Blondett, Tedeschi, Magli, Sperotto; Fornito (72’ Zanini), Arrigoni, Caccetta, Criaco (51’ Tortolano); Cori (86’ Cesca), Calderini. All: Roselli. A disposizione: Saracco, Bertolucci, Corsi, De Angelis.

ISCHIA (5-4-1): Giordano; Finizio, Impagliazzo, Rainone, Sirignano, De Agostini; D’Amico (76’ Cruz), Wagner, Fiandaca, Ciotola (64’ Armeno); Ingretolli. All. Maurizi. A disposizione: Mennella, Bulevardi, Gerevini, Di Cesare, Iannascoli.

Arbitro: Giua di Pisa (assistenti D’Annibale di Marsala e Ruggeri di Palermo)

Marcatori: 7’ Wagner, 20’ Magli, 59’ Calderini, 79’Tortolano.

Note: Serata fresca, terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori paganti 1.359 (30 circa provenienti da Ischia),  incasso euro 12.843, abbonati 325, quota abbonati euro 2.096. Cosenza con la consueta maglia rossoblu; Ischia in completo giallo con banda frontale blu. Nel Cosenza assenti Ciancio per infortunio, Mosciaro e Sassano per scelta tecnica. Nell’Ischia assenti Empereur squalificato, Florio e Trofa per scelta tecnica. Espulso al 70’ Rainone per doppia ammonizione. Allontanato all’80’ il direttore sportivo dell’Ischia. Ammoniti: nel Cosenza al 68’ Caccetta, nell’Ischia al 4’ Rainone, al 31’ Fiandaca, al 61’ Wagner. Angoli 5-5 (p.t. 1-2). Recuperi: 2’ pt, 3’ st.

CRONACA:

7’) Angolo battuto da Ciotola per D’Amico, sul relativo traversone testa di Ingretolli con Ravaglia che respinge ma è lesto Wagner ad insaccare;

12’) Fendente di Fiandaca con palla di poco a lato;

17’) Ciotola ci prova dalla distanza ma la sfera termina alta sulla traversa;

20’) Punizione di Fornito al centro dell’area ischitana, Magli in scivolata realizza;

21’) Calderini sfiora il palo con un tiro teso;

34’) Ciotola, servito da Wagner, da posizione decentrata non inquadra lo specchio della porta;

44’) Criaco penetra in area ospite e porge a Calderini che in giravolta spara a lato;

53’) Tiro a colpo sicuro di D’Amico ma è provvidenziale la ribattuta di Sperotto;

58’) Contropiede dell’Ischia con D’Amico che si presenta solo davanti a Ravaglia che intercetta il tiro;

59’) Il Cosenza raddoppia: indecisione tra Rainone e Giordano, ne approfitta Cori che controlla e porge a Calderini che realizza;

71’) Giordano smanaccia un tiro di Arrigoni;

79’) I padroni di casa realizzano la terze rete con Tortolano bravo a sfruttare un rimpallo e depositare in rete con una traettoria imprendibile per Giordano;

89’) Miracolo di Ravaglia su tiro di Ingretolli.

ilcosenza.it

About Gennaro Rubino

Gennaro Rubino nasce a Lamezia Terme il 15.04.1976. Si laurea presso l’Università degli Studi di Catanzaro il 21/07/2004, con tesi di laurea in Diritto Sportivo. Dal 2008 esercita la professione di avvocato. Dal 2007, inoltre, è Agente Fifa. Ha collaborato con diversi portali sportivi (Basketnet.it, Tuttobasket.net) e dal 2003 scrive su Cittasport.it di cui è l'ideatore, cofondatore e responsabile web.

Recommended for you

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Invia un Messaggio

Spiacenti, non siamo online. Ti preghiamo di lasciare un messaggio

* Nome e Cognome
* Email
* La tua richiesta
Accedi

Hai bisogno d'aiuto? Richiedi supporto online

* Nome
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lasciaci un consiglio

Come giudichi il nostro servizio?